“Porto di Marsala? Restituire il progetto anziché continuare a nasconderlo nei propri cassetti”

Renato Curcio, “Diventerà Bellissima”: "Non possiamo sottacere come Il Sindaco della nostra Città non abbia provveduto a restituire, ad oggi, il progetto pubblico di messa in sicurezza..."

Marsala – Ci compiacciamo con l’Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità per il pubblicato avviso esplorativo per manifestazione di interesse finalizzata all’affidamento, tramite procedura negoziata, per l’esecuzione dei “lavori di consolidamento della banchina curvilinea e sistemazione della retrostante calata nel Porto di Marsala con importo a ribasso di asta di €. 798.095,82.

Nello stesso tempo non possiamo sottacere come Il Sindaco della nostra Città non abbia provveduto a restituire, ad oggi, il progetto pubblico di messa in sicurezza di tutto il bacino portuale, la realizzazione delle due nuove dighe forane, di nuovi piazzali e della sua escavazione a – 7 metri con un investimento (importo allocato nel patto Stato- Regione) di 49.500.000 (quarantanove milioni e mezzo).

Ricordiamo che Le Amministrazioni di Favignana e Marettimo , espletato correttamente analogo iter, sono stati assegnatari di finanziamenti pari – primo stralcio – a 49.000.000,00.

Invitiamo ancora una volta l’attuale Sinistra Amministrazione a restituire il progetto Pubblico anziché continuare a nasconderlo nei propri cassetti e a far sì che Il predetto Assessorato , come affermato, “ possa valutare la possibilità di proseguire e portare a compimento la progettazione dell’opera”.

Renato Curcio
Coordinatore Comunale “Diventerà Bellissima”

Diventerà_bellissima

views:
641
ftf_open_type:
disable_open_graph:
MarsalaLive