Crema e Cioccolato Inaugurazione Marsala
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

L’Alberghiero consegna diplomi di terzo livello AIS: prima scuola in Italia a completare 3 livelli

“Questa nuova importante tappa rende l’Istituto Alberghiero protagonista tra le risorse del territorio ericino. Siamo orgogliosi del contributo offerto nella valorizzazione del territorio e...”

Erice – Si è svolta ieri presso la sede di Palazzo Sales, all’Istituto Alberghiero “Florio” di Erice“, la cerimonia di consegna dei diplomi di terzo livello AIS – Associazione Italiana Sommelier – e contestualmente la presentazione dell’offerta formativa per l’anno scolastico 2019/20 relativa ai corsi di sommelier di primo e secondo livello AIS, con le attività correlate nell’ambito dello sviluppo turistico e della valorizzazione delle “Strade del vino”.

Particolarmente soddisfatta dell’iniziativa la professoressa Pina Mandina, Dirigente Scolastico dell’Istituto, che ricorda come l’Alberghiero di Erice sia la prima scuola in Italia a completare i tre livelli, il Presidente regionale AIS, Camillo Privitera, il responsabile dell’area didattica AIS Sicilia, Maria Grazia Barbagallo e ancora il Presidente dell’associazione Strade del Vino Erice doc, Salvino Craparotta. L’evento è stato concluso da una degustazione di vini.

“Questa nuova importante tappa rende l’Istituto Alberghiero protagonista tra le risorse del territorio ericino – dice la preside Mandina -. Siamo orgogliosi del contributo offerto nella valorizzazione del territorio e soprattutto nella formazione degli studenti che possono perfezionare il loro talento affermandosi in un ambito cui la nostra Provincia è particolarmente vocata, oltre a quello dell’accoglienza, dell’ospitalità e della ristorazione”.

AIS 2

AIS 3

consegna ais

consegna diplomi ais

views:
243
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
“Questa nuova importante tappa rende l’Istituto Alberghiero protagonista tra le risorse del territorio ericino. Siamo orgogliosi del contributo offerto nella valorizzazione del territorio e...”
MarsalaLive