I social network, arma a doppio taglio della nostra epoca

Il Lepore nel suo profilo social ha la foto con Matteo Salvini, la foto copertina abbracciato con alla sua sinistra l'ex vice presidente del consiglio ed ex ministro degli interni, il senatore Umberto Bossi

Alessio Lepore, chi è costui? Questo Carneade? Il soggetto in questione è un uomo, ragazzo di appena venti anni. È tra i 2 miliardi 380mila utenti di Facebook, praticamente lo siamo un terzo, degli abitanti del pianeta terra, non per niente l’inventore del social, Marck Zuckerberg è tra i dieci esseri umani più ricchi del globo terrestre a forma di geoide.

Il Lepore nel suo profilo social ha la foto con Matteo Salvini la foto copertina abbracciato con alla sua sinistra l’ex vice presidente del consiglio ed ex ministro degli interni il cosiddetto “capitano”, alla destra il senatore Umberto Bossi. Sempre dal profilo social, si apprende viva Seriate(Bergamo) e lavori per la Lega-Salvini premier. Su VK, il Facebook russo, si faceva chiamare Alessio Hitler, adesso gli hanno bloccato il profilo, per violazione dei TOS (termini e condizioni utilizzo del servizio). Sono indubitabili le simpatie neonaziste dell’Alessio Lepore /Hitler.

È cronaca di questi giorni gli insulti rivolti, circa 200 quotidiani, sui social network alla senatrice a vita Liliana Segre, oggi quasi novantenne, scampata al campo di sterminio del Terzo Reich di Auschwitz e poi successivamente Malchow. Nonna Liliana nei giorni scorsi si è fatta promotrice perché venisse istituita una commissione contro l’odio, l’antisemitismo, commissione istituita con l’astensione di Lega, Forza Italia e Fratelli d’italia.

Suggeriamo ad Alessio, che potrebbe essere anagraficamente nipote di Nonna Liliana, di seguire attentamente i lavori della Commissione e di trovare il tempo per trascorrere alcune ore con Liliana, numero di matricola 75190, saranno molto utili alla sua giovane coscienza.

Con buona pace di don Abbondio, Alessio Lepore non è più un Carneade qualsiasi, suo malgrado, o probabilmente no?

Vittorio Alfieri

views:
711
ftf_open_type:
disable_open_graph:
MarsalaLive