Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Giunta Cia Sicilia Occidentale: “Il vino da tavola torni al centro dell’attenzione”

"E' stato deciso di riportare la questione al centro del confronto con il ministero delle Politiche agricole, prima che sia troppo tardi in vista della prossima campagna vinicola. Avviato colloqui..."

Riparte la battaglia portata avanti nei mesi scorsi dalla Cia Sicilia Occidentale sulla crisi dei prezzi per il vino da tavola. Nei giorni scorsi, durante la riunione di Giunta, è stato deciso di riportare la questione al centro del confronto con il ministero delle Politiche agricole, prima che sia troppo tardi in vista della prossima campagna vinicola.

La Cia Sicilia Occidentale, che sta preparando un nuovo report sulla produzione a livello nazionale e i problemi che insorgono finché si continuerà a mantenere a 500 quintali il tetto massimo di resa per ettaro, ha già avviato colloqui con la presidenza nazionale della CIA – Agricoltori italiani, grazie alla disponibilità del presidente Dino Scanavino, e con il ministero delle Politiche agricole, nella persona del sottosegretario Giuseppe L’Abbate, che ha già dato la disponibilità a riprendere le fila della questione con i suoi uffici: ricordiamo che la Cia Sicilia Occidentale aveva già ottenuto un incontro con l’allora ministro Centinaio e che poi la caduta del governo aveva interrotto la trattativa e i contatti già avviati con gli uffici tecnici del ministero.

Cia Sicilia Occidentale

views:
235
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
"E' stato deciso di riportare la questione al centro del confronto con il ministero delle Politiche agricole, prima che sia troppo tardi in vista della prossima campagna vinicola. Avviato colloqui..."
MarsalaLive