Cittadinanza onoraria a Paolo Borrometi, soddisfazione ed apprezzamento della deputata Palmeri

"Esprimo soddisfazione ed apprezzamento - commenta nel suo intervento la deputata del M5S Valentina Palmeri -. Penso che l’Amministrazione abbia operato una scelta..."

Nella giornata di ieri lunedì 11 novembre presso il Centro Congressi Marconi, nella Città di Alcamo, rappresentata dal sindaco, dalla giunta, dai consiglieri e da una nutrita rappresentanza di cittadini, è stata conferita la cittadinanza onoraria al giornalista siciliano Paolo Borrometi. Presenti alla manifestazione tutte le autorità militari locali anche il dott. Salvatore La Rosa da pochissimi giorni questore di Trapani.

“Esprimo soddisfazione ed apprezzamento, commenta nel suo intervento la deputata del M5S Valentina Palmeri, penso che l’Amministrazione abbia operato una scelta oculata ed importante, proprio per il lavoro che con coraggio questo uomo ha svolto negli anni contrapponendosi alla mafia e all’illegalità in prima persona, pagandone un prezzo personale altissimo, un esempio da seguire da parte dei giovani siciliani. Non bisogna lasciare solo Paolo così come tutti coloro che con coraggio ma, spesso, anche nella solitudine, lottano ogni giorno per rendere la nostra terra migliore”.

La deputata, che ieri mattina ha preso parte alla conferenza stampa sul caporalato e sulle filiere agricole etiche presenti in Sicilia, svoltasi a Mazzarrone (CT), ha concluso dicendo: “Un pensiero va alle troppe vittime di mafia, ai tanti che non hanno avuto giustizia, ma anche a tutte quelle persone che non hanno trovato la forza e il coraggio di reagire alle ingiustizie, alle vittime dei reati di tratta e sfruttamento lavorativo, bisogna agire per loro e per tutti noi, nella consapevolezza che le nostre piccole azioni e scelte quotidiane possono essere determinanti nel contrastare mafia, corruzione, ingiustizie. Iniziative come queste hanno un significato profondo e concreto, sanciscono il valore di uomini come Paolo Borrometi, che scelgono ogni giorno con coraggio la strada più “giusta” a quella più “facile”.

views:
328
ftf_open_type:
disable_open_graph:
MarsalaLive