Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Giusi Paladino: “Sardine e criticoni di professione”

"Cari criticoni di professione, vi lascio il copyright su questi nomi; vi prego però di iniziare ad alzarvi dalle vostre poltrone e di lasciar perdere i commenti negativi sugli altrui movimenti..."

Gli Italiani non riescono proprio ad evitare la critica! Se ci fosse un premio mondiale per questo sport nazionale riuscirebbero a classificarsi ai primissimi posti. Aggiungiamo, poi, che ciascun italiano eccelle anche nel proporre le soluzioni a qualsiasi problema: dalla formazione della squadra di calcio, a come risolvere la fame nel terzo mondo; dall’annoso problema delle doppie punte, all’immigrazione clandestina; da quale modello di auto scegliere, ai problemi economici mondiali.

Come poteva l’Italiano criticone esimersi dal comunicare la propria opinione sul fenomeno delle Sardine che stanno invadendo le piazze della penisola?

Ecco, quindi, abbondare sui social e su certi giornali le critiche più diversificate a tale movimento: “I soliti comunisti!”, “Una truffa mediatica”, “Fetido liquame fucsia e arcobaleno”, “Perché non manifestate per problemi più importanti? La disoccupazione, la pressione fiscale, l’arretratezza del paese?”.

Cari criticoni (di destra, di sinistra e di centro), se il movimento delle Sardine vi infastidisce, vi chiedo di disinteressarvi di esso per qualche settimana e, per sopperire a tale mancanza, vi suggerisco di farvi promotori di altri movimenti che possano essere di vostro gradimento permettendovi di impiegare al meglio le vostre energie. A tal fine ho pensato di proporvi alcuni gruppi:

• Il movimento dei Salmoni, pesce che ama andare controcorrente e che può rappresentare al meglio la vostra voglia di essere sempre contro.

• Il movimento dei Leoni da tastiere, sempre pronti a criticare anche aspramente gli altri giungendo perfino alle minacce, seduti sul divano di casa utilizzando l’arma bianca dei social. Leoni da tastiera che, però, facilmente si trasformano in Conigli.

• Il movimento degli imPICCIONI viaggiatori i quali godono nell’andare in giro fra conoscenti e non, chiedendo: “ma perché? E quando? E dove? Questo sì? E quest’altro no?”.

• Infine, il movimento degli Elefanti per la vostra pesantezza nell’affrontare qualsiasi questione spostando il nocciolo del discorso su altri temi che voi ritenete essere più importanti, opportuni, necessari.

Cari criticoni di professione, vi lascio il copyright su questi nomi; vi prego però di iniziare ad alzarvi dalle vostre poltrone e di lasciar perdere i commenti negativi sugli altrui movimenti; iniziate a riflettere sulle battaglie che vi stanno a cuore; organizzatevi e uscite nelle piazze delle vostre città.

Lì troverete le Sardine che molto volentieri vi faranno posto perché loro hanno scelto di manifestare pacificamente per una società senza odio, violenza e paura, contro l’intolleranza, la xenofobia, il razzismo e soprattutto contro qualsiasi forma di fascismo. Troverete ragazzi, uomini, donne, anziani, liberi professionisti, operai, insegnanti che amano la libertà di espressione e di manifestazione che ci vengono garantite dalla nostra Costituzione, fondata sui valori dell’Antifascismo.

Cari Salmoni, Leoni da tastiera, imPiccioni viaggiatori o Elefanti concentratevi sulle vostre emozioni, le vostre battaglie e le criticità che ritenete opportuno sottolineare.

Ricordatevi nel frattempo di lasciare in pace le Sardine che amano farsi trascinare dalla “chiare, fresche e dolci acque” dell’entusiasmo e che vogliono “naufragare” dolcemente nel mare del rispetto, della tolleranza e dell’accoglienza.

La bellezza di una società senza odio, intolleranza, paura salverà il mondo.

Giusi Paladino

views:
260
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
"Cari criticoni di professione, vi lascio il copyright su questi nomi; vi prego però di iniziare ad alzarvi dalle vostre poltrone e di lasciar perdere i commenti negativi sugli altrui movimenti..."
MarsalaLive