Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

A Marsala il 26° congresso della Fondazione “Aiutiamoli a Vivere”, adozioni dalla Bielorussia

Un importante avvenimento di volontariato tenutosi in questi giorni a Marsala. Riguarda l’attività di sostegno ed adozione di bambini abbandonati in Bielorussia e che spesso necessitano di cure mediche

AIUTIAMOLI A VIVERE

Marsala – A Marsala, nella splendida cornice del Complesso monumentale di San Pietro, si è tenuto il 26° congresso della Fondazione “Aiutiamoli a Vivere”.

Il congresso si è svolto dal 5 all’8 Dicembre ed ha visto gli interventi del Sindaco di Marsala, Alberto Di Gerolamo, e la partecipazione di delegati stranieri provenienti dalla Bielorussia.

La fondazione “aiutiamoli a vivere”, inquadrata nel “terzo settore”, è presieduta dal Dott. Fabrizio Pacifici ed è organizzata su tutto il territorio Italiano con innumerevoli comitati locali.

Lo scopo della fondazione è dare aiuto ai bambini abbandonati, aiuto che può avvenire sia con la formula dell’adozione a distanza, sia con l’accoglienza temporanea, sia con vere e proprie adozioni legalmente validate dai due governi, ovvero da quello di provenienza e da quello Italiano. Negli ultimi anni la fondazione si è particolarmente attivata per assistere ed aiutare a promuovere le adozioni dalla Bielorussia dei bambini vittime dell’incidente di Cernobyl.

Ad oggi sono più di 600 mila i bambini aiutati ed oltre 1000 quelli che hanno trovato una nuova casa ed una nuova famiglia in Italia.

Per chi fosse interessato a maggiori informazioni il sito www.aiutiamoliavivere.it fornisce tutti i ragguagli possibili.

Il video con intervista è disponibile su YouTube cliccando su: https://youtu.be/xVffd0g1REw

Marsala. Fondazione Aiutiamoli a Vivere, adozioni dalla Bielorussia

 

views:
180
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
Un importante avvenimento di volontariato tenutosi in questi giorni a Marsala. Riguarda l’attività di sostegno ed adozione di bambini abbandonati in Bielorussia e che spesso necessitano di cure mediche
MarsalaLive