Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Non si ferma la corsa del Marsala Calcio Femminile: video e interviste

Una vittoria non scontata e in salita ma che ha messo in luce la preparazione fisica delle ragazze di mister Anteri e una lucidità mentale che le ha portate ad uscire dall’impasse iniziale e ribaltare il risultato

Marsala – Dopo le due vittorie in coppa Italia, il Calcio Femminile Marsala di Giuseppe Chirco, oggi ha debuttato nel campionato di eccellenza femminile nella partita casalinga contro l’Academy Sant’Agata. Alle 14:30 al Mariano Di Dia di Strasatti è andata in scena la prima di campionato decretando la vittoria della compagine casalinga. Finisce 3 a 1 e il Marsala conquista i primi tre punti in classifica. Una vittoria non scontata e in salita ma che ha messo in luce la preparazione fisica delle ragazze di mister Anteri ed una lucidità mentale che le ha portate ad uscire dall’impasse iniziale e ribaltare il risultato.

Soddisfatto il mister della prestazione delle proprie atlete e per la vittoria che apre in maniera positiva questa ventesima stagione. Grande gioia per le ragazze che sono alla terza vittoria consecutiva e che sperano in un campionato pregno di soddisfazioni.

La cronaca- qualche cambiamento nelle undici proposte dal tecnico del Marsala Femminile Valeria Anteri per affrontare la squadra messinese e poter guadagnare i primi tre punti.

Parte forte il Sant’agata che si porta in vantaggio a soli sei minuti dal fischio di inizio con Pizzino. Nulla da fare per Tomasino. Segue una fase in cui le squadre si affrontano a viso aperto senza trovare varchi in avanti. Il Marsala Femminile ci prova al 15’ con Cammarata con un tiro su azione che non preoccupa Napoli. Al 17’ Raffaele effettua un tiro in porta che viene parato da Tomasino. Subito dopo Di Stefano finisce in fuorigioco. La palla passa al Sant’Agata con Ciciriello che tira fuori. Stessa sorte per Cammarata al 22’. Alcamo riprende la palla e tira in porta, tiro parato dal portiere avversario. Rimessa in gioco, Cammarata conquista la palla e con un assist lo porge a Di Stefano che non delude segnando il goal del pareggio. Inversione di rotta per la squadra lilibetana che si spinge in avanti . Al 31’ Alcamo effettua un tiro in porta che viene parato dal portiere avversario. Ci riprova subito dopo Cammarata ma il tiro risulta debole. La palla passa al Sant’Agata che con Raffaele effettua un tiro che finisce fuori. Al 40’ Di Stefano tenta di andare a segno ma non trova impreparato il portiere della squadra messinese che lo para senza difficoltà. E’ un buon momento per il Marsala Femminile, che concretizza al 42’ con goal di Cammarata. I padroni di casa, trovato il vantaggio , continuano a spingere e allo scadere del primo tempo Alcamo tira in porta e per Napoli non c’è scampo. Dopo un minuto di recupero squadre al riposo con il punteggio sul 3 a 1.

Al rientro dagli spogliatoi il Marsala Femminile, forte del vantaggio conquistato si mostra più decisa e padrona del terreno di gioco dominando il secondo tempo, senza tuttavia nessuna scossa sul risultato finale.

Nella ripresa arriva dopo tre minuti la prima occasione degna di nota e a realizzarla è il Marsala Femminile con Cammarata, il cui tiro finisce fuori. Stessa sorte al 10’ sempre con Cammarata. Poche le occasioni per la squadra ospite fino al 19’ quando Raffaele dà vita ad un lancio ben bilanciato ma che prende una clamorosa traversa.

Al 25’ il Sant’agata effettua un cambio: entra Cammareri al posto di Zingales. Poco dopo cambio per la squadra di casa: entra Centonze ed esce Alcamo, autrice della terza rete. Al 30’ Centonze effettua il suo primo tiro in porta, parato dal portiere. Altro cambio per la squadra messinese: entra Salerno al posto di Ciciriello. Dopo un minuto Ciciriello su un calcio d’angolo effettua un colpo di testa ma non trova la porta. All’41’ sostituzione nel femminile Marsala: entra Giacalone, esce Di Stefano. Altre sostituzioni per il Marsala Femminile sul finale di gara. Dopo 4 minuti di recupero, il triplice fischio dell’arbitro decreta il risultato finale di 3 a 1.

Prossimo appuntamento domenica 15 dicembre fuori casa con il Libertas, già incontrato in Coppa Italia. Da martedì riprendono gli allenamenti al Mariano Di Dia senza abbassare la guardia e mantenendo la concentrazione per poter continuare a fare bene.


Buona la prima per le ragazze di Mister Anteri e del Presidente Chirco che nella prima giornata di campionato contro Accademy Sant’ Agata, portano a casa i primi tre punti recuperando lo svantaggio dei primi minuti.

A fine gara abbiamo ascoltato Capitan Casano e Mister Anteri

views:
237
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
Una vittoria non scontata e in salita ma che ha messo in luce la preparazione fisica delle ragazze di mister Anteri e una lucidità mentale che le ha portate ad uscire dall’impasse iniziale e ribaltare il risultato
MarsalaLive