Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Marsala, si riunisce dopo 35 anni la sezione B della scuola elementare “Amabilina” (anno 1980/1985)

"Il tempo sembra non essere trascorso: la complicità, la goliardia, la voglia di riscoprirsi e raccontarsi… noi, ora ultra quarantenni, con lo stesso spirito dei bambini che si erano salutati tanti anni fa..."

Marsala – Grazie all’intraprendenza di Alessandra Destro, Davide Trupia e Benedetta Monticciolo, 17 alunni della scuola elementare Amabilina di Marsala, sezione B anni scolastici 1980/1985 si riuniscono dopo 35 anni. Un piccolo gruppo si ritrova su Facebook, poi su WhatsApp, sempre più numerosi… e la magia si ricrea!

“Il tempo sembra non essere trascorso: la complicità, la goliardia, la voglia di riscoprirsi e raccontarsi… noi, ora ultra quarantenni, con lo stesso spirito dei bambini che si erano salutati tanti anni fa. Finalmente riuniti dopo 35 anni, organizzando una rimpatriata a cui ha partecipato anche la maestra Dina Castiglione, e proprio lei questa sera ha nuovamente fatto l’appello”.

La serata, trascorsa presso un noto locale del centro di Marsala, è stata ricca di emozioni, ricordi, brindisi e risate, con una torta finale a sorpresa, e per completare la magnifica serata le ultime foto di “rito”.

Gli ex alunni presenti alla rimpatriata sono: Giuseppe Mannina, Benedetta Monticciolo, Alessandra Desto, Davide Trupia, De Vita Dorotea, Vizzari Caterina, De Vita Roberto, Licari Rosalba, Buffa Piero, Favuzza Daniela, Lombardo Giuseppe, Marino Giuseppe, Adragna Sabina, Genna Antonella, Galeoto Massimo, Aguanno Rossella e Caruso Franca. Oltre che la maestra Dina Castiglione.

Antonino Gerardi

dopo 35 anni, sezione B scuola elementare Amabilina Marsala (2)

dopo 35 anni, sezione B scuola elementare Amabilina Marsala (3)

dopo 35 anni, sezione B scuola elementare Amabilina Marsala (1)

dopo 35 anni, sezione B scuola elementare Amabilina Marsala (4)

views:
3543
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
"Il tempo sembra non essere trascorso: la complicità, la goliardia, la voglia di riscoprirsi e raccontarsi… noi, ora ultra quarantenni, con lo stesso spirito dei bambini che si erano salutati tanti anni fa..."
MarsalaLive