Sindaco - Grillo

Operazione scuole sicure: sequestro di sostanza stupefacente: sette assuntori segnalati

Tale tipologia di servizio, che sarà ripetuta anche nei mesi successivi, si affianca ai costanti incontri che l’Arma dei Carabinieri organizza annualmente con gli studenti con l’obiettivo di...

Mazara del Vallo – I Carabinieri del Comando Compagnia di Mazara del Vallo, tramite le articolazioni territoriali delle Stazioni di Mazara del Vallo, Mazara Due e degli equipaggi della Sezione Radiomobile, in stretta sinergia con i colleghi del Nucleo Cinofili di Palermo, nell’ambito delle iniziative per il contrasto all’uso delle sostanze stupefacenti, hanno svolto nei giorni scorsi, diversi controlli a sorpresa presso gli Istituti Scolastici del centro urbano.

L’iniziativa in argomento, d’intesa con la Prefettura di Trapani e i dirigenti scolastici, si è posta l’obiettivo di prevenire e contrastare il proliferarsi di luoghi di spaccio all’interno delle scuole e di tutelare, nel contempo, la salute degli studenti. I servizi predisposti hanno sortito risultati positivi grazie anche all’insostituibile contributo del pastore tedesco “Tito”, il cui impiego ha permesso di rinvenire e sequestrare modiche quantità di marjuana e hashish, abilmente occultate negli ambienti comuni delle strutture scolastiche quali bagni, palestre e corridoi.

Nell’ambito dei servizi svolti, sono stati sette, tra cui due minori, gli studenti segnalati alla Prefettura in qualità di assuntori di sostanza stupefacente, poiché trovati in possesso di alcune dosi di marjuana o hashish.

Tale tipologia di servizio, che sarà ripetuta anche nei mesi successivi, si affianca ai costanti incontri che l’Arma dei Carabinieri organizza annualmente con gli studenti con l’obiettivo di avvicinarli alla cultura della legalità e al rispetto delle regole, sensibilizzandoli, inoltre, sulle ripercussioni fisiche dell’uso delle droghe oltre che sulle conseguenze penali.

views:
436
ftf_open_type:
disable_open_graph:
MarsalaLive