Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Lpm Bam Mondovì e Sigel Marsala Volley hanno aperto la giornata nel girone “B”

3-1 - In un PalaManera arricchito dalla presenza nel settore a loro dedicato di una delegazione de “Gli Irriducibili” che non hanno fatto mancare neanche stavolta il supporto nei confronti...

16^ Giornata A2 Femminile. Lpm Bam Mondovì – Sigel Marsala Volley 3-1

Terzultima giornata di regular-season nonchè settimo turno del girone discendente. Lpm Bam Mondovì e Sigel Marsala hanno aperto nell’anticipo di ieri la giornata nel girone “B” in un PalaManera arricchito dalla presenza nel settore a loro dedicato di una delegazione de “Gli Irriducibili” che non hanno fatto mancare neanche stavolta il supporto nei confronti delle giovani di Collavini. Le nostre azzurre, contrariate dagli ultimi verdetti che ha emesso il campo e animate dalla voglia di rivalsa, interpretano bene l’impegno e con predisposizione disputano una diligente partita al PalaManera, trascinando Mondovì di capitan Agostino, che occupa il secondo posto in classifica, ad affrontare quattro set, prima dell’epilogo sul filo di lana del 25/23 in favore delle monregalesi con la presenza costante in tutta la gara dell’opposto Zanette, la quale ha chiuso la propria gara con 21 timbri. Due in meno del martello della Sigel, Kendra Dahlke che ha compiuto 23 punti. Questa la progressione set registrata: (25/20; 20/25; 25/19; 25/23).

È uscita fuori una gara, a tratti godibile, con i valori in campo tra le compagini che si sono equivalsi: lo stesso numero di muri (7), la stessa percentuale di efficacia offensiva (43%). La differenza l’hanno fatta i 5 aces di Mondovì e una maggior efficienza sulla catena della ricezione rispetto a Marsala. In altre parole è riuscita ad accapparrarsi la posta in palio la squadra che tra le due ha sbagliato meno.

Diversamente da quanto verificatosi nell’ultima uscita esterna giocata a Torino, la Sigel ha saputo portare la propria prestazione di squadra su buonissimi livelli (43% in attacco), non sfigurando al cospetto della vicecapolista Mondovì, formazione seconda solamente alla “corazzata” Delta Informatica Trentino. Per volontà e bravura di Marsala con più fortuna si sarebbe potuto giocare l’ennesimo tie-break di stagione. Eventualità solo accarezzata. Comunque, in due dei tre complessivi set persi Sigel ha chiuso le frazioni sopra i venti punti e dopo finali concitati.

Il valore dell’avversario di giornata, che già all’andata era stato messo in difficoltà, è risaputo. Il risultato conseguito in Piemonte non è banale e fa ben sperare per il prosieguo, poiché, con maggiore riferimento, al secondo set che ha preso la via della Sicilia e al quarto giocato ad “elastico” (decisivi gli errori al servizio di Colarusso e Buiatti negli scambi conclusivi, ndr) è un input che staff tecnico e società si auguravano arrivasse dalla squadra a questo punto della stagione. E che se i propositi fossero questi e confermati da altrettante belle prove in campionato ci illustra come da qui a poco Marsala possa mettersi in carreggiata e preservare la categoria.

Questo il 6+1 inviato in campo da Paolo Collavini a Mondovì: Vallicelli e Mangani a comporre la diagonale d’attacco palleggiatore/opposto; di banda Soleti e Dahlke; centrali Caruso e capitan Bertaiola; libero Martina Lorenzini.

Per quanto concerne la prossima partita, la truppa di Collavini è attesa da un’altra trasferta nel nord-Italia. Per la 17^giornata e penultimo turno del girone di ritorno ci si recherà a Trento, in casa della capolista. Alla squadra capitanata da Silvia Bertaiola, nonostante abbia giocato sabato sera il proprio impegno di campionato e venga da una trasferta, è stato concordato un giorno in più per riposare. Ripresa degli allenamenti che, regolarmente, come per tutte le altre settimane avverrà di martedì.

Tabellino. Lpm Bam Mondovì-Sigel Marsala Volley: 3-1 [25/20; 20/25; 25/19; 25/23]

Lpm Bam Mondovì: Tanase 19, Rebora 4, Zanette 21, Bordignon 4, Tonello 13, Scola 3, Agostino (L), Midriano 4, Mandrile 1, Bonifazi. Non entrate: Fezzi, Musso. Coach: Davide Delmati; vice: Clausio Basso

Sigel Marsala Volley: Dahlke 23, Bertaiola 7, Mangani 16, Soleti 9, Caruso 7, Vallicelli 1, Lorenzini (L), Scire’ 2, Galletti, Buiatti, Colarusso. ne: Laragione, Vaccaro (L). Coach: Paolo Collavini; vice: Daris Amadio

Arbitri: Simone Fontini di Pisa e Piera Usai di Milano

3G8A1626

3G8A1565

views:
455
ftf_open_type:
disable_open_graph:
MarsalaLive