Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Caso Gregoretti, voto sul processo a Salvini

Per comprendere la complessità tecnica si aggiunge che il voto della giunta non è vincolante, deciderà l'aula sovrana di Palazzo Madama. Nel frattempo che l'agenda politica italiana

La deadline è quella stabilita dalla giunta del regolamento al Senato, che ha calenderizzato nel 20 gennaio prossimo il voto della giunta per le autorizzazioni a procedere nei confronti di un ministro che, nell’esercizio delle sue funzioni, abbia commesso un reato e che la magistratura inquirente ha chiesto sia di sottoporre alla giudicante, se il/I presunto/I reati siano stati consumati.

L’ex ministro che dovrebbe essere giudicato è Matteo Salvini, accusato di sequestro di persona, perché inizialmente non permise lo sbarco dei migranti dalla nave della capitaneria di porto italiana Gregoretti, motivando la decisione con la tutela della sicurezza nazionale. Si evitano i tecnicismi che hanno portato alla soluzione, sono particolari e complessi.

Il vulnus della vicenda è strettamente politico, la nuova maggioranza voleva evitare il voto perché accusa Salvini, essendo sulla carta favorevole all’autorizzazione del processo allo stesso, di strumentalizzarlo per le prossime elezioni regionali del 26 gennaio in Emilia-Romagna e Calabria. Nella regione adriatica è un vero e proprio referendum sulla politica salviniana.

Per comprendere la complessità tecnica si aggiunge che il voto della giunta non è vincolante, deciderà l’aula sovrana di Palazzo Madama. Nel frattempo che l’agenda politica italiana si dibatte in questo dubbio amletico, nel resto del mondo accade: guerra civile libica, tensione tra USA e Iran, crisi venezuelana, conflitto nel Kurdistan turco.

In Italia, provvedimenti importanti sono in secondo piano, vedesi prescrizione, dissesto idrogeologico, sofferenza dell’economia italiana, un debito pubblico sempre notevole, anche se in lievissimo calo. La classe dirigente politica dovrebbe occuparsi con anima e corpo delle deadline menzionate e ove possibile trovare soluzioni plausibili, altrimenti…

Vittorio Alfieri

views:
381
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
Per comprendere la complessità tecnica si aggiunge che il voto della giunta non è vincolante, deciderà l'aula sovrana di Palazzo Madama. Nel frattempo che l'agenda politica italiana
MarsalaLive