Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Petrosino, Pellegrino in risposta alla nota del Presidente del consiglio e del vice sindaco

"Chi amministra una città non deve essere invitato a pagare ma deve essere il primo a farlo, deve essere da esempio per i propri cittadini, ma a Petrosino probabilmente questo non vale..."

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Petrosino – Dopo il mio comunicato stampa di questa mattina con una nota congiunta il presidente del consiglio e il vice sindaco mi accusano di falsità e omissioni.

Non è nel mio stile usare questi termini ma se vi sono dei falsi questi sono proprio loro, mentire lo sanno fare proprio bene, ma vi sono i fatti che parlano, infatti dalla nota inviatami dal Dirigente del II settore datata 23/01/2020 e quella del responsabile del procedimento con data 20/01/2020, si può facilmente capire chi sono i veri falsi (per la privacy non pubblico i nomi dei due consiglieri e Assessore).

Questa è la risposta alla mia nota del 17/12/2019 dove chiedevo di saper come era la situazione contributiva alla data della mia prima nota e cioè del 03/10/2019, infatti i due consiglieri comunali e l’assessore hanno regolarizzato la loro posizione contributiva solo dopo e grazie alla mia nota del 03/10/2019.

Chi amministra una città non deve essere invitato a pagare ma deve essere il primo a farlo, deve essere da esempio per i propri cittadini, ma a Petrosino probabilmente questo non vale.

Volevo rispondere al presidente del consiglio e al vice sindaco che ogni volta affermano che faccio tutto questo per popolarità, la sottoscritta non ha bisogno di fare comunicati stampa per popolarità perché da sempre vive in mezzo alla gente accettando sia i complimenti che le critiche, perché è proprio da queste che ci si migliora, cosa che invece non fanno loro ma anzi ….

Marcella Pellegrino
Consigliere Comunale – Petrosino


Ancora una volta assistiamo al tentativo vano della Consigliera comunale Marcella Pellegrino di screditare l’Amministrazione Comunale di Petrosino, questa volta tirando fuori un finto scoop su inesistenti irregolarità contributive di Amministratori e Consiglieri. La risposta fornita alla Pellegrino dagli uffici comunali attestante la regolarità di tutti gli Amministratori (Sindaco, Assessori e Consiglieri) avrebbe dovuto suggerirle di fermarsi e chiedere scusa. Invece, la stessa Pellegrino è tornata alla carica dando informazioni errate e parziali. A ottobre 2019 alcuni consiglieri comunali, come tutti i cittadini, stavano pagando la terza rata della Tari ed erano assolutamente entro i termini. Infatti, nella foto che la Consigliera Pellegrino ha pubblicato non si dice che non sono in regola, ma che stavano pagando. A dicembre 2019, infatti, lo stesso ufficio ha confermato la regolarità contributiva di tutti quanti. Anche noi del gruppo Cambia Petrosino confermiamo, come già hanno fatto il Presidente del Consiglio Comunale, Davide Laudicina, e il Vicesindaco Rocco Ingianni, che tutti i consiglieri (sia di maggioranza che di opposizione) e gli amministratori sono assolutamente in regola con i tributi comunali.

Gruppo Cambia Petrosino

NOTA Responsabile II settore

NOTA Responsabile del procedimento

Petrosino, Davide Laudicina e Rocco Ingianni rispondono a Marcella Pellegrino

views:
721
ftf_open_type:
disable_open_graph:
MarsalaLive