Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Tra fede e realtà

Oggi si è in difficoltà a contemplarla, il Coranavirus tra epidemia e pandemia. È certo che immagini trasmesse dai media raccontano, sopratutto a Milano di una città spettrale, dove sono...

La teologia cattolica ha insegnato al 75% degli italiani, pari a 45 milioni di anime, che siamo nati con il peccato originale e che solo la grazia divina di Dio ci salverà, teoria principe del teologo, filosofo, nonché santo Agostino d’Ippona. La fede è l’àncora a cui i credenti si aggrappano nella tempesta e per veri fedeli anche durante la quiete.

Nella metà del 1300 in pieno medioevo l’Europa proveniente dalla Cina, lo afferma la maggioranza delle opere storiografiche, fu colpita dalla peste nera, le vittime si contarono in 20 milioni,un terzo della popolazione dell’epoca. Noi italioti conosciamo bene la peste del 1600 che colpí gran parte del nord Italia e descritta sublimemente nei promessi sposi. L’allora politico, pubblicamente per giustificare il suo operato, disse che bisognava affidarsi alla provvidenza perché l’epidemia non si espandesse. Fu interpretato come segnale della  stessa divina provvidenza quella del basso medioevo.

Siamo ai giorni nostri, con un’accezione diversa come peste, il genere umano ancora vivente ha conosciuto la seconda guerra mondiale. Oggi si è in difficoltà a contemplarla, il Coranavirus tra epidemia e pandemia. È certo che immagini trasmesse dai media raccontano, sopratutto a Milano di una città spettrale, dove sono stati chiusi musei, bar, ristoranti, stadi e scuole.

Sicuramente verrà sconfitta, come le precedenti, a nostro vantaggio si ha l’evoluzione scientifica della specie. Non è il caso di affidarci alla provvidenza e per i credenti pensare ad un segnale divino. È sempre solo responsabilità dell’uomo, e sarà l’uomo a sconfiggerlo, tra fede (soprattutto nella scienza) e realtà.

Vittorio Alfieri

views:
273
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
Oggi si è in difficoltà a contemplarla, il Coranavirus tra epidemia e pandemia. È certo che immagini trasmesse dai media raccontano, sopratutto a Milano di una città spettrale, dove sono...
MarsalaLive