Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Coronavirus, Lo Curto: “Allentare patto di stabilità interno dei comuni siciliani”

"Per aiutare poveri ed emarginati durante l'emergenza Covid-19. Non possiamo in alcun modo permettere che queste persone nell’impossibilità di sopravvivere si lascino andare ad atti inconsulti..."

“Venga autorizzato dalla Regione un allentamento del patto di stabilità interno dei Comuni siciliani per l’emergenza Covid-19 per dare sostegni ai poveri ed agli emarginati che soprattutto nelle città rimangono nel sommerso e vivono di espedienti e lavori saltuari che oggi in nessun modo possono svolgere. Se serve si operi anche con una legge regionale. In questo particolare momento non bisogna lasciare indietro nessuno e solo i Comuni possono aiutare soggetti che non hanno nemmeno il sussidio del reddito di cittadinanza”.

“Gli stessi sono conosciuti e censiti dagli Enti locali che attraverso gli uffici dei sevizi sociali possono in qualche maniera farsene carico. Faccio appello anche all’Assessore regionale alla Famiglia perché si adoperi con misure straordinarie. Non possiamo in alcun modo permettere che queste persone nell’impossibilità di sopravvivere si lascino andare ad atti inconsulti, come furti e rapine, pur di avere un tozzo di pane. Si istituisca anche una task force guidata da Anci Sicilia con l’Assessorato regionale alla Famiglia coinvolgendo il volontariato e la Chiesa siciliana per garantire sostegno economico ed alimentare agli ultimi”.

Lo afferma Eleonora Lo Curto, capogruppo Udc all’Assemblea regionale siciliana.

views:
256
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
"Per aiutare poveri ed emarginati durante l'emergenza Covid-19. Non possiamo in alcun modo permettere che queste persone nell’impossibilità di sopravvivere si lascino andare ad atti inconsulti..."
MarsalaLive