Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Stringiamoci alla musica, Rubina e Pigi Barbera ci regalano un nuovo brano: “Covid Rosso”. Il video

"La canzone racconta di questa clausura forzata e rispecchia la storia di due amanti 'obbligati' a stare separati. L'unico modo per dialogare sono le faccine dei social. Ognuno di noi, come in ogni brano..."

Marsala – “Covid Rosso” è un brano che nasce dall’idea di Pigi Barbera (storico dj marsalese) e da Rubina (cantautrice trapanese). I due hanno già collaborato per altri brani come “Notti Folli” (Smilax, 2018) e “Boat Party” (2019). Hanno collaborato a questo progetto: Ciccio Stampa al basso (Marsala), Antonino Lala alla batteria (Agrigento), Gioacchino Ingrassia al pianoforte (Marsala), Filippo Triolo alle percussioni (Castelvetrano).

“In questo momento così delicato, per un musicista e per un Dj che vive di pubblico e serate in giro per i locali, è ancora più difficile, così abbiamo voluto scavalcare le barriere, e anche stando a casa siamo riusciti a creare qualcosa di fantastico… Scambiandoci le tracce audio registrate con il cellulare”.

Rubina: “Quando Pigi Barbera mi ha proposto l’idea, ho preso subito carta e penna e in un’ora ho scritto questo brano. Il brano racconta di questa clausura forzata e rispecchia la storia di due amanti ‘obbligati’ a stare separati. L’unico modo per dialogare sono le faccine dei social. Ognuno di noi, come in ogni brano, ne trarrà la propria situazione quotidiana e la propria emozione. Vi invito tutti a restare più forti… perché presto ne resterà solo un brutto ricordo! Stringiamoci alla musica che è l’unico abbraccio concesso”.

Pigi Barbera: “Grazie a tutti, anticipatamente, per la condivisione di questo progetto. Il brano è stato realizzato con registrazioni, sia audio che video, a distanza. Una volta ricevuti i file mi sono occupato di editarli e mixarli nel mio studio. Grazie di Cuore”. #contagiamidamore

«Visto che la musica è per tutti abbiamo voluto la partecipazione al video di Valentina Alagna (marsalese, vincitrice della prima puntata dell’edizione 2020 de La Corrida di Rai 1), interprete della lingua dei segni».

COVID ROSSO (RUBINA – PIGI BARBERA)

Prenderti per mano è stato l’ultimo saluto in quella stanza
Buia come fosse la partenza di una lunghissima vacanza
Se stai male metti un cuore, una faccina mandi amore
Con un dito in alto so che aspetti il sole

Il mio risveglio è sempre uguale, sembra arrivato già Natale
Ed il pigiama è una divisa da premiare
Mio marito sforna il pane e mio figlio vuole un cane
La certezza è andata via da settimane

Contagiami d’amore e quanto mi fa male
Restare tra le quattro mura senza delirare
Se tu mi metti un cuore, so che stai tanto male
Se metti una faccina sorridente sai aspettare

Contagiami d’amore, amore lascia questo maledetto virus fuori dal balcone, fuori dal tuo cuore. Ricorda che c’è ancora tempo per giocare, fare-dire, andare al mare, stretti-stretti come due bambini, mano nella mano, con il sole in fronte ed il secchiello, costruiremo un bel castello marcondiro-ndirondello. E lo sento che se più ti penso, tu mi senti forte nel tuo cuore. E se provi a cancellare resta il segno. E allora contagiami… Ma d’amore

Se vado a far la spesa, ti prego apri tutta la finestra
Ti lancio un forte sguardo, da farti un po’ girare anche la testa
L’estate sta arrivando ed io l’aspetto come un terno all’otto
Ti amo dolce amore, dal tuo… Covid Rosso

Contagiami d’amore e il resto è da accettare
Se il mondo cade a pezzi corro a prenderti all’altare
Se tu mi metti un cuore, lo so che stai un po’ male
Se metti una faccina sorridente sai aspettare

Contagiamo d’amore e quanto mi fa male
Restare tra le quattro mura senza delirare
Se tu mi metti un cuore, so che stai tanto male
Se metti una faccina sorridente sai aspettare

Media

views:
856
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
"La canzone racconta di questa clausura forzata e rispecchia la storia di due amanti 'obbligati' a stare separati. L'unico modo per dialogare sono le faccine dei social. Ognuno di noi, come in ogni brano..."
MarsalaLive