Parco Archeologico di Lilibeo-Marsala: campagna social #iorestoacasa.parcolilibeo

La campagna viene lanciata con l’obiettivo di tenere compagnia, nel segno della grande arte, alle persone chiuse in casa che volessero rivedere anche se solo con l’aiuto di immagini i numerosi...

Marsala – Come tutti i luoghi della cultura e musei italiani, dal 9 marzo il Parco archeologico di Lilibeo è chiuso al pubblico e con esso anche l’omonimo museo archeologico. “Per questa ragione – comunica il Direttore del Parco Enrico Caruso – abbiamo immaginato di rendere disponibile una visita del Parco attraverso il suo sito internet e Facebook a tutti coloro che restano in casa per aiutare la campagna di prevenzione del contagio da Covid-19 e per il comune impegno contro il diffondersi del virus”.

La campagna social viene lanciata con l’obiettivo di tenere compagnia, nel segno della grande arte, alle persone chiuse in casa che volessero rivedere anche se solo con l’aiuto di immagini i numerosi reperti storico-archeologici che sono custoditi all’interno del Museo nonché delle strutture archeologiche che sono contenute nel Parco e dislocate nella città di Marsala.

L’approccio al contesto storico-artistico e archeologico del Parco, del Museo e dei suoi contenuti, sarà l’occasione per addentrarsi a piccoli passi nella storia dell’antica capitale dell’Eparchia punica in attesa di tornare quanto prima ad accedere nuovamente e fisicamente nelle strutture al momento chiuse. Facendolo con un bagaglio d’informazioni sulla storia della propria città acquisito con questo programma che consentirà di vivere Parco e Museo con una migliore conoscenza e, soprattutto, maggiore consapevolezza. Il nome della campagna sarà anche l’hashtag #iorestoacasa.parcolilibeo.

“Sui profili social del Parco, verranno pubblicate foto, e speriamo anche video, nonché storie dedicate ai capolavori custoditi nell’area archeologica e nel Museo. È un gesto simbolico, che in parte consola della temporanea sospensione della visita e che sarà effettuata secondo lo schema dei temi che saranno di volta in volta approfonditi.

Si tratta di un progetto pensato per questa situazione di temporanea sospensione che stiamo vivendo e che cercheremo di realizzare, con i pochi mezzi a disposizione e le competenze che ciascuno di noi personalmente possiede. Giorno dopo giorno, si estenderà la trama degli approfondimenti alla cui stesura collaborerà buona parte del personale del Parco, secondo alcuni contenitori culturali o capitoli che saranno di volta in volta incrementati con l’aggiunta di sempre nuovi dati”.

Al fine di favorire la condivisione sono stati creati due gruppi, l’uno dedicato ai percorsi tematici e agli approfondimenti con l’hashtag #iorestoacasa.parcolilibeo, l’altro, rivolto ai più giovani e alle loro famiglie, che propone attività e contenuti didattici con l’hastag #iorestoacasaeconoscoLilibeo. [Il Direttore – Arch. Enrico Caruso]

views:
360
ftf_open_type:
disable_open_graph:
MarsalaLive