Dall’Emilia a Mazara in bici con un percorso da 1700 km

Il mazarese Tommaso Lupiccolo accolto dal vice sindaco Billardello nel chiostro del Palazzo dei Carmelitani insieme al G.S. Atletica Mazara

Al termine di un lungo viaggio in bici iniziato il 15 giugno scorso dal comune emiliano di Ramiseto, dove vive da anni, l’atleta amatoriale originario di Mazara del Vallo Tommaso Lupiccolo, dopo avere percorso circa 1700 km in sella alla sua bici insieme ad un altro atleta, ha raggiunto questa mattina Mazara, accompagnato nel tratto finale (da Gibellina verso Mazara) anche da alcuni ciclisti del Gruppo Sportivo Atletica Mazara.

Lupiccolo e gli atleti che lo hanno accompagnato sono stati accolti nel chiostro del Palazzo dei Carmelitani, sede del Comune, dal vice sindaco e assessore allo Sport Vito Billardello.

Nel suo saluto di benvenuto, il vice sindaco ha sottolineato i valori della passione e dell’amore per lo sport di cui imprese come quelle compiute da Lupiccolo con la sua bici sono viva testimonianza.

Il vice sindaco Billardello ha quindi donato a Tommaso Lupiccolo il crest della Città di Mazara del Vallo, mentre il presidente del G.S. Atletica Mazara Salvatore Piccione ha fatto dono all’atleta siculo emiliano di un gagliardetto del Gruppo Sportivo, esprimendo il ringraziamento all’amministrazione per l’accoglienza.

Un ringraziamento sentito all’Amministrazione ed al G.S. Atletica è stato inoltre espresso da Tommaso Lupiccolo.

views:
326
MarsalaLive