Evade dai domiciliari per acquistare droga: 21enne arrestato dai Carabinieri

Il giovane, dopo aver manomesso il braccialetto elettronico, si è allontanato dalla propria abitazione in palese violazione delle prescrizioni impartite, in quanto sprovvisto di autorizzazione...

Trapani – Nella giornata del 12 luglio 2020, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Trapani, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno tratto in arresto Danilo Sansica, trapanese, classe 1999, per il reato di evasione.

Nel dettaglio, l’uomo, in atto sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari con controllo a distanza, c.d. braccialetto elettronico, dopo aver manomesso il citato dispositivo, si è allontanato dalla propria abitazione in palese violazione delle prescrizioni impartite, in quanto sprovvisto di autorizzazione.

A seguito di tale danneggiamento, la conseguenziale perdita di segnale del dispositivo, ha fatto scattare l’allarme presso la locale Centrale Operativa che immediatamente ha diramato le ricerche dell’evaso.

Sono state, quindi, attivate le ricerche che si sono concluse positivamente poco dopo e che hanno permesso di acclarare il vero motivo dell’allontanamento del Sansica, ovvero quello di acquistare dello stupefacente.

Infatti, nel corso della successiva perquisizione, il giovane è stato trovato in possesso di due dosi di crack del peso complessivo di circa 0,48 grammi.

Al termine delle formalità di rito, il soggetto è stato dichiarato in arresto e, in sede di rito direttissimo, è stato sottoposto nuovamente agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico.

L’attività di controllo dei soggetti gravati da misure restrittive della libertà, che le pattuglie dispiegate sul territorio svolgono giornalmente, ha permesso, anche in questa circostanza, la regolare osservanza dei provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria.

views:
383
MarsalaLive