Sindaco - Dugo

On-line il libro “Emozioni Virali – Le voci dei medici dalla pandemia”

Tra gli autori il medico Dario Buccheri, cardiologo di Agrigento ma "adottato" dalla città di Marsala - Una raccolta di 37 racconti scritte di proprio pugno da alcuni dei medici che hanno fronteggiato il virus

Da pochi giorni è disponibile sulle piattaforme on-line il libro “Emozioni Virali, Le voci dei medici dalla pandemia”. Si tratta di una raccolta di 37 racconti scritte di proprio pugno da alcuni dei medici che hanno fronteggiato il virus nei mesi più duri della pandemia.

Le storie rappresentano uno spaccato emotivo ma lucido e carico di sentimenti di ansia, di paura ma anche di speranza ed euforia vissute da medici e pazienti nelle varie realtà dei centri maggiormente segnati dalla infezione di Covid-19. In alcuni casi medico e paziente coincidono e ne consegue un punto di vista unico della malattia vista con gli occhi di un professionista della salute.

Tra gli autori, per la gran parte provenienti dalle zone “calde” dell’infezione, compare il medico Dario Buccheri, cardiologo originario di Agrigento ma “adottato” dalla città di Marsala da oltre due anni ed in servizio presso l’U.O. di Cardiologia interventistica ed Emodinamica dell’Ospedale S. Antonio Abate di Trapani.

Il capitolo di chiusura all’opera, quello a firma del Dr. Buccheri, rappresenta l’unica storia del libro con allo sfondo la nostra amata Sicilia e, più nel particolare, la nostra provincia.

Nel capitolo -“La parte sommersa dell’iceberg”- si racconta l’esperienza di alcuni pazienti che hanno subito gravi danni alla salute o hanno pagato con la stessa vita per il fenomeno della Covid-fobia, come la definisce l’autore, ovvero il consistente ritardo nel richiedere le cure e l’assistenza sanitaria per paura di contrarre il Covid-19 in ospedale.

Il caso principe della storia riguarda un “pescatore” della nostra terra. Un pescatore, un paziente, un padre di famiglia, un uomo. Come tanti ma unico in questa narrazione. Il libro è edito dal Pensiero Scientifico Editore ed è stato accolto con grande favore di pubblico e di vendite.

L’idea è scaturita dalla pagina Facebook dei medici italiani temporaneamente dedicata al coronavirus di cui Buccheri rappresenta uno dei moderatori e che ha fatto registrare oltre 100mila iscrizioni di medici da tutta Italia e si è rilevata un potentissimo mezzo di unione e condivisione nei giorni più difficili del lockdown.

Hanno apportato un contributo determinante alla realizzazione del libro la Dott.ssa Luisa Sodano, curatrice e coordinatrice del libro ed il Dr. Camillo Il Grande, Amministratore della pagina Facebook dei medici italiani. I proventi dai diritti d’autore saranno interamente devoluti alle famiglie dei medici che hanno dovuto arrendersi nella lotta al virus.

Un modo sano e semplice di fare beneficenza e non dimenticare il messaggio finale che attraversa come un filo conduttore tutti i racconti. Non c’è futuro senza sanità. Non c’è futuro senza istruzione.

 

views:
877
MarsalaLive