Sindaco - Dugo

Marsala, per l’ennesima volta Energetikambiente sta pulendo e bonificando la zona del Salato

Rimosse le discariche dietro l’isola ecologica e quella di piazza Capizzo. Intensificati i controlli per prevenire ulteriori abbandoni di rifiuti nell’area vicina al molo Colombo. Pesanti le sansioni applicate

Marsala – Con un grande dispiego di uomini e mezzi Energetikambiente sta completando in queste ore la bonifica della zona del Salato e soprattutto delle discariche abusive create da cittadini con poco senso civico che depositano i rifiuti in case diroccate di largo Capizzo o dietro l’isola ecologica.

“Ancora una volta per garantire l’igiene pubblica e per assicurare il decoro della zona siamo stati costretti a richiedere ad Energetikambiente di eliminare le discariche abusive di rifiuti presenti nella zona del salato – sottolinea il sindaco. E’ una situazione incresciosa che si ripete e contro la quale adesso saremo costretti ad intensificare i controlli elevando pesanti sansioni nei confronti dei trasgressori. Interventi come quelli di ieri e oggi sono anche esosi per le casse comunali, motivo per il quale rivolgo l’ennesimo appello ai cittadini a non gettare i rifiuti in maniera indiscriminata ma a conferirli nella vicina isola ecologica. Non riesco proprio a capire perché gettare i rifiuti in quelle due discariche quando a pochi passi vi è un centro di raccolta perfettamente funzionante e gratuito. Anche per gli elettrodomestici guasti e per le reti, i materassi, ecc.(rifiuti ingombranti) esiste un servizio di ritiro a domicilio a cui accedere senza assolutamente pagare nulla”.

Fra il materiale raccolto con tre grandi autocarri e una decina di unità di personale oltre ai normali rifiuti figurano materiali per la pesca, elettrodomestici in disuso, suppellettili e arredi di casa e ufficio. Due vere e proprie discariche quelle di piazza Gaspare Capizzo e dietro all’Isola Ecologica del Salato che sono state ripulite con grossi sacrifici dal personale che li ha attuati.

views:
415
MarsalaLive