Sindaco - Grillo

Asp Trapani, Paolo Zappalà è il nuovo Commissario straordinario

Romano, classe 1969, si è insediato ufficialmente oggi. Proviene dall’Asl di Pescara, dove è stato direttore amministrativo per 4 anni. Il manager ha maturato un’esperienza ventennale

E’ Paolo Zappalà il nuovo Commissario straordinario dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani, nominato con decreto dall’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza.

Zappalà, romano classe 1969, si è insediato ufficialmente oggi, lunedì 10 agosto 2020. Proviene dall’Asl di Pescara, dove è stato direttore amministrativo per 4 anni.

Il manager ha maturato un’esperienza ventennale nell’ambito direzionale in aziende pubbliche e private nel campo della gestione operativa e amministrativa degli acquisti, dei servizi logistici, di supporto e alberghieri, con particolare riferimento al settore bilancio, risorse umane, programmazione e controllo, project management.

Zappalà è stato per 18 anni all’Università Cattolica del Sacro Cuore- Policlinico Universitario Gemelli dove ha rivestito il ruolo di direttore dell’ Unità Operativa Complessa Acquisti e dell’U.O.C. Provveditorato, oltre che dirigente con incarico di assistente al Provveditorato.

views:
293
MarsalaLive