Sindaco - Grillo

Coronavirus: in Sicilia 29 i nuovi casi, in Italia 10 vittime e 481 nuovi contagi

Ancora in salita il numero dei contagi in Italia. Scende notevolmente, invece, il numero dei nuovi positivi al coronavirus in Sicilia. Ma non ci sono migranti, rispetto a ieri, dato che fa salire...

Coronavirus in Sicilia: 29 nuovi casi, scende notevolmente il numero dei nuovi positivi

Scende notevolmente il numero dei nuovi positivi al coronavirus in Sicilia. Come emerge dal bollettino di oggi, 12 agosto, i nuovi casi sono 29 (ma non ci sono migranti, rispetto a ieri), dato che fa salire il numero degli attualmente positivi a 562. Sono invece 3603 i casi totali nella Regione dall’inizio della pandemia. I nuovi positivi sono 10 a Catania, 7 a Palermo, 6 a Ragusa, 3 a Siracusa, 2 ad Agrigento, 1 a Trapani. A diminuire anche il numero dei ricoveri: 43 con sintomi contro i 50 di ieri, di cui 6 in terapia intensiva. Sono invece 513 in isolamento domiciliare. Al contrario sale il numero dei guariti: 2757 rispetto ai 2752 registrati ieri. Rimane fermo a 284 il numero dei decessi. In Sicilia, nelle ultime 24 ore, sono stati processati 2248 tamponi.

I siciliani che dal 14 agosto rientrano nell’Isola, provenienti da Grecia, Malta e Spagna debbono registrarsi sul sito “siciliacoronavirus.it” e rimanere in quarantena domiciliare per due settimane prima di sottoporsi a tampone. Lo prevede l’ordinanza n. 32, annunciata ieri e firmata oggi dal governatore Nello Musumeci. I non residenti che provengono dagli stessi paesi dovranno registrarsi sul sito “siciliasicura.com” e utilizzare la WebApp collegata per mettersi in contatatto con il Servizio Sanitario regionale. Resta obbligatorio l’uso della mascherina in luoghi pubblici e privati, anche all’aperto, quando non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza interpersonale.

Coronavirus in Italia: 10 vittime nelle ultime 24 ore. I nuovi contagi sono 481. 53 le persone in terapia intensiva

Ancora in salita il numero dei contagi in Italia: sono 481 i nuovi casi (ieri erano stati 412), per un totale di 251.713 da inizio emergenza. Con 10 morti nelle ultime 24 ore il bilancio delle vittime per coronavirus dall’inizio della pandemia raggiunge quota 35.225. Sono questi i numeri dal report quotidiano diffuso dal Ministero della Salute e consultabile sul sito della Protezione Civile. Le regioni senza nuovi casi sono Valle d’Aosta, Molise e Basilicata, oltre alla Provincia Autonoma di Trento – mentre i maggiori incrementi si registrano in Lombardia (+102), Veneto (+60), Piemonte (+42) ed Emilia Romagna (+41). Dopo l’aumento dei casi di persone tornate dalle vacanze, le Regioni pensano a nuove misure per limitare i contagi e il governo sta lavorando a un provvedimento per effettuare tamponi rapidi negli aeroporti per chi arriva da Paesi in cui la diffusione del virus sta accelerando. In Puglia è scattata la quarantena per chi torna da Spagna, Grecia e Malta, mentre in Emilia Romagna è obbligatorio il tampone per chi rientra da queste stesse mete. Test molecolare (tampone) gratuito per tutti coloro che rientrano dall’estero, senza necessità di richiesta medica è quanto dispone una nuova ordinanza firmata dal presidente della Regione Toscana Enrico Rossi.

views:
495
MarsalaLive