Sindaco - Grillo

“Molti i cittadini Marsalesi che si lamentano di non poter andare a visitare i propri cari da mesi”

Antonino Gerardi: "La prima parola che mi viene in mente è 'vergogna' perché è da mesi che tante persone non possono andare ad onorare la tomba dei genitori, di un nipote di un figlio che, sfortuna vuole..."

Riceviamo e pubblichiamo

Marsala - Lettera aperta al Sindaco di Marsala Dott. Alberto Di Girolamo: "CIMITERO DI MARSALA: Vergogna da mesi tante persone non possono andare ad onorare la tomba dei suoi cari"

Antonino Gerardi: Sono molti i cittadini Marsalesi che si lamentano di non poter andare a visitare i propri cari da mesi

“Buongiorno Egr. Sig. Sindaco di Marsala Dott. Alberto Di Girolamo. Ho deciso di scrivere per metterla al corrente di un mio malessere e disappunto riguardo alla situazione “vergognosa” del cimitero della città di Marsala.

La prima parola che mi viene in mente è “vergogna” perché è da mesi che tante persone non possono andare ad onorare la tomba dei genitori, di un nipote di un figlio che, sfortuna vuole, si trovano nell’area chiusa per lavori di ripristino.

L’area è transennata e, oltre a non poter accedere per nessun motivo, regna il degrado da mesi.

Le voglio ricordare Egr. Sig. Sindaco che i nostri morti non stanno lì gratis o per opera pia del comune di Marsala, ma il tutto ha una spesa e per cosa? Per poter andare a pregare, per avere un punto di riferimento per portare un fiore, un saluto… Sa non facciamo parte delle persone che possiedono la cappella privata anche se nelle casse da morto siamo tutti uguali, ma abbiamo i nostri cari nei loculi, in quegli stessi loculi dove ci sono infiltrazioni di ogni genere, dove rubano di tutto, dove ci sono persone che, come noi, hanno messo dei fiori freschi 3 mesi fa e non sa che, quando finalmente potrà tornare a mettere un fiore, troverà il degrado e l’abbandono.

Mi domando se io sia riuscito a sensibilizzarla sulla situazione, non so se Lei abbia qualcuno a cui portare un fiore e quindi possa capire la mia rabbia, ma, spero prenda in considerazione quanto detto per poter migliorare i servizi e far terminare i lavori nel più breve tempo possibile.

Signor. Sindaco bisogna ricordarsi del Cimitero per rispettare non solo i morti, caro Sig. Sindaco, come ci insegna Dio, ma anche i vivi che sono credenti e sentono il bisogno di recarsi in un posto di culto per onorare i propri defunti. Privilegio che dovrebbe essere di tutti.

Cordialmente saluto e ringrazio”.

Antonino Gerardi

views:
2345
MarsalaLive