Sindaco - Di Girolamo

Palmeri (Attiva Sicilia): “Confisca dei beni per i piromani in Sicilia”

"Dobbiamo con ogni mezzo legislativo bloccare questo scempio del fuoco che divora il nostro patrimonio verde. Il danno, anche quest'anno è incalcolabile, basti pensare ai roghi di Monte..."

La confisca dei beni per chi provoca incendi boschivi e l’utilizzo di mezzi di sorveglianza militari per l’individuazione dei colpevoli. È questo il contenuto del disegno di legge voto che sarà presentato da Valentina Palmeri (Attiva Sicilia) all’Assemblea Siciliana per l’approvazione e presentazione al Parlamento della Repubblica utilizzando le prerogative concesse dall’art 18 dello Statuto Siciliano.

“Dobbiamo con ogni mezzo legislativo bloccare questo scempio del fuoco che divora il nostro patrimonio verde – sottolinea Palmeri -. Il danno, anche quest’anno è incalcolabile, basti pensare ai roghi di Monte Cofano e di Montagna Grande. Bisogna ringraziare tutti coloro che si sono impegnati nell’attività di contenimento degli incendi, dalle guardie forestali, ai vigili del fuoco, all’Aeronautica militare, alla protezione civile, ma se questi attentati al patrimonio verde continuano incessantemente, vuol dire che è necessaria una svolta legislativa che sappia frenare i fuorilegge”.

views:
444
MarsalaLive