Sindaco - Grillo

Coronavirus: in Sicilia 65 nuovi positivi, in Italia calano i contagi (953) e i morti sono 4

C'è un paziente in meno ricoverato in terapia intensiva in Sicilia. In Italia i tamponi sono stati 45.914 (-21 mila rispetto a ieri). I guariti oggi sono 192 per un totale di 205.662. In totale i casi registrati...

Coronavirus in Sicilia: 65 nuovi positivi in Sicilia, 58 migranti 

Sono 942 i contagiati nell’isola, 21 le persone guarite – Sono 65 i nuovi casi di Covid 19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, 58 di questi sono migranti a Lampedusa. Casi che portano a 941 gli attuali positivi nell’isola. Sono stati eseguiti 1.468 nuovi tamponi. Resta fermo a 286 il totale delle vittime dell’epidemia nell’isola. Sono 21 i pazienti guariti. La divisione fra le province mostra 3 casi a Catania, 1 a Messina, 1 a Palermo, 1 Ragusa, 1 a Siracusa. C’è un paziente in meno ricoverato in terapia intensiva.

Coronavirus in Italia: calano i contagi, sono 953. I morti sono 4

Calano i contagi per il Covid in Italia: sono 953 (contro i 1.210 di ieri) i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore. Sono 4 i morti, in calo rispetto ai 7 di ieri. I tamponi sono stati 45.914 (- 21 mila rispetto a ieri), secondo i dati del ministero della Salute. I guariti oggi sono 192 per un totale di 205.662. In totale i casi registrati dal ministero della Salute sono 260.298, mentre il totale dei decessi è di 35.441. Gli attualmente positivi sono 19.195 (+757). I malati in terapia intensiva calano di 4 unità e sono oggi 65, mentre i ricoverati con sintomi sono 74 in più per un totale di 1.045. In isolamento domiciliare i pazienti sono 18.085 (+687). Ci sono tre regioni senza nuovi casi di coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore: Valle d’Aosta, Molise e Basilicata. In testa alla classifica dei nuovi contagi il Lazio con 146 casi, seguono il Veneto, la Campania e l’Emilia Romagna con 116 a testa, quindi la Lombardia con 110, mentre 91 se ne registrano in Sardegna. “Oggi nel Lazio si registrano 146 casi e un decesso, di questi il 57% sono link di rientro mentre quelli con link dalla Sardegna sono il 40% (59 casi)”. Così l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato. “La curva epidemiologica è legata prevalentemente ai casi di rientro, giovani e asintomatici – prosegue -. Si sta facendo un grande lavoro di testing e di tracciamento e la situazione è fortemente monitorata. Tra tamponi e test rapidi agli aeroporti superata ieri quota 10.774, potenziato il drive-in al porto di Civitavecchia e apre un nuovo drive-in al CAR di Guidonia”. L’assessore ha poi aggiunto che per quanto riguarda i test rapidi “concordo con Zaia, è un grande aiuto per gli screening. Dopo la validazione fatta su richiesta del ministero della Salute e della Regione Veneto dal laboratorio di virologia dello Spallanzani diretto da Maria Rosaria Capobianchi insieme a quello di Treviso diretto da Roberto Rigoli e a quello di Pievesestina (Emilia-Romagna) diretto da Vittorio Sambri, presto anche ai drive-in per screening con il risultato entro la mezz’ora” ha aggiunto.

Coronavirus in provincia di Trapani: totale casi attuali positivi 14 (asintomatici)

Coronavirus, la situazione in provincia di Trapani. Aggiornamento alle ore 10.00 di lunedì 24 agosto 2020. Totale casi attuali positivi 14 asintomatici (il dato è al netto di decessi e guarigioni), così distribuiti: Calatafimi-Segesta 1; Trapani 5; Valderice 1; Alcamo 2; Erice 2; Marsala 2; Paceco 1. In particolare: i 2 casi riscontrati ad Alcamo riguardano soggetti che hanno sviluppato la positività fuori provincia e attualmente sono ricoverati in ospedali fuori territorio trapanese; il caso di Calatafimi – Segesta riguarda un soggetto domiciliato a Calatafimi-Segesta ma residente in Romania e attualmente ricoverato fuori provincia; il caso di Valderice riguarda un soggetto trasferito in Covid Hospital a Palermo. Totale tamponi effettuati 21.676. Test sierologici su personale sanitario 9.674. Test per ricerca antigene 906. Decessi 5; Guariti e dimessi 130.

views:
592
MarsalaLive