Sindaco - Di Girolamo

Ieri sera a Favignana la 4^ edizione del “Premio 91023 – Eccellenze delle Isole Egadi”

L’evento si è svolto in un’atmosfera intima e di grande suggestione, grazie alle emozioni dei protagonisti della serata, tra i premiati e i rappresentanti del territorio coinvolti per le stesse premiazioni...

Favignana – Nell’incantevole cornice del Cave Bianche Hotel di Favignana, si è svolta ieri sera la 4^ edizione del “Premio 91023 – Eccellenze delle Isole Egadi ”, promossa, come da tradizione, dalla Pro Loco ‘Isole Egadi’, con la direzione artistica di Filippo Peralta.

L’evento, quest’anno a numero chiuso, in ossequio alle disposizioni vigenti per l’emergenza sanitaria Covid-19, si è svolto in un’atmosfera intima e di grande suggestione, grazie alle emozioni dei protagonisti della serata, tra i premiati e i rappresentanti del territorio coinvolti per le stesse premiazioni.

Presenti all’iniziativa, in rappresentanza dell’Ars che ne ha concesso il patrocinio, e del Consiglio Comunale egadino, l’On. Stefano Pellegrino e il presidente Ignazio Galuppo.

Con la conduzione di Ninny Bornice e Jana Cardinale, sono stati assegnati tre riconoscimenti ad altrettante donne che, attraverso la propria attività, hanno contribuito in maniera significativa allo sviluppo delle Isole Egadi, alla loro valorizzazione e alla loro visibilità: la scrittrice trapanese Stefania Auci, autrice del best seller “I Leoni di Sicilia”, che ha dichiarato la propria disponibilità per l’eventuale realizzazione di un progetto che coinvolga Palazzo Florio e il suo restyling in omaggio al periodo in cui la famiglia Florio lo ha abitato, auspicando anche che la fiction ispirata al suo romanzo possa essere interamente girata tra Favignana, Marsala e gli altri luoghi che conservano la storia dell’illustre famiglia, in modo da accrescerne visibilità e prestigio; la dottoressa Valeria Li Vigni, della Soprintendenza del Mare – Regione Siciliana, che ha preannunciato di voler portare a compimento il lavoro iniziato dal compianto professore Sebastiano Tusa, cittadino onorario delle Egadi, con particolare riguardo ai sentieri subacquei e ai reperti dei ricchi fondali marini, e Janet Bertolini, che ha da pochissimo effettuato la traversata a nuoto da Levanzo a Favignana, impiegando 1:57 min. e che, oltre all’aspetto sportivo, ha voluto puntare la sua attenzione a quello sociale, lanciando un personale appello ai candidati alle elezioni amministrative affinché si impegnino a realizzare degli scivoli per gli accessi al mare per i disabili e per le persone con mobilità ridotta, visto che “il mare appartiene a tutti”.

Sul palco per le varie premiazioni, il presidente della Pro Loco Isole Egadi, Massimiliano Saladino, che, assieme al Comandante della Capitaneria di Porto di Favignana, Francesco Rosano, ha ricordato l’esperienza della tappa di tre giorni della nave scuola della Marina Militare ’Amerigo Vespucci a Favignana, e il comandante dei Carabinieri dell’isola, Francesco Di Girolamo, che dopo 16 anni di servizio lascerà il suo incarico a breve per assumerne uno a Marsala.

Ospite dell’evento è stato il giovane tenore petrosileno Toty Lo Faso, che si è esibito a intervalli regolari per l’intera durata della manifestazione.

Premiato con una targa dallo stesso presidente della Pro Loco, anche il direttore artistico, Filippo Peralta, per “l’impegno, la collaborazione e l’entusiasmo dimostrato in questi anni a fianco alla Pro Loco”.

views:
947
MarsalaLive