Sindaco - Grillo

Coronavirus, critica la situazione in provincia: 263 positivi. A Marsala 35, a Petrosino 4

Il messaggio del professore della Nosengo Natale Pulizzi e del sindaco di Petrosino. Casi così distribuiti: Alcamo 27; Buseto Palizzolo 17; Calatafimi-Segesta 11; Castellammare del Golfo 8...

Coronavirus, la situazione a Trapani e provincia. Aggiornamento alle ore 10.00 di mercoledì 16 settembre 2020.

Totale casi attuali positivi 263 (il dato è al netto di decessi e guarigioni), così distribuiti: Alcamo 27; Buseto Palizzolo 17; Calatafimi-Segesta 11; Campobello di Mazara 0; Castellammare del Golfo 8; Castelvetrano 13; Erice 13; Gibellina 0; Marsala 35; Mazara del Vallo 11; Paceco 0; Partanna 10; Salemi 44, Santa Ninfa 6; Trapani 54; Valderice 6; Vita 2, San Vito Lo Capo 2; Petrosino 4.

Il sindaco di Petrosino, Gaspare Giacalone: “Cari cittadini, questa giornata purtroppo non ci riserva belle notizie. I casi di contagio a Petrosino oggi sono saliti a 4. Senza panico e allarmismo, dobbiamo affrontare questo momento con calma e lucidità. Ciò che è fondamentale adesso è seguire scrupolosamente le regole di distanziamento sociale, usare la mascherina e lavarsi frequentemente le mani. Ce la faremo!”.

Natale Pulizzi su Facebook: “Carissimi Amici e conoscenti, dovevo fare questa comunicazione già ieri sera, appena saputo, poi ho desistito e adesso cerco di rifarmi. Non mi sono mai nascosto dietro un dito, tantomeno potevo farlo in questo frangente. Mi dispiace comunicarvi che parte di ciò che sta accadendo nel nostro paese, la sto arrecando io. Fino a venerdi scorso sono stato a scuola a lavorare con il Ds e con tutto il personale, per poter garantire la riapertura della scuola giorno 24 settembre, rispettando tutte le regole che prevede la normativa AntiCovid. Sabato ho vendemmiato con mio figlio, senza accusare malori. Soltanto domenica pomeriggio ho iniziato ad accusare qualche problema di stomaco con qualche linea di febbre. Da quel momento i dubbi hanno cominciato ad affiorare e lunedì, insieme a tutta la famiglia, ho prenotato il tampone che, purtroppo, ci hanno rimandato all’indomani (ieri). Ieri sera ci è arrivato l’esito: POSITIVO. Adesso sono veramente dispiaciuto, non tanto per me, ma per tutti quelli con cui io sono stato in contatto in questi giorni. Chi mi conosce sa realmente che quello che scrivo viene dal profondo del mio cuore. Farei qualsiasi cosa perché tutto ciò fosse un brutto sogno, un incubo dal quale presto vorrei svegliarmi. Se non rispondo al telefono e ai vostri messaggi, non è segno di scortesia, ma non saprei cosa dire più di quello che ho fin qui comunicato, senza tener conto delle mie condizioni psicologiche, che, credetemi, sono veramente precarie. Mi sento colpevole di un qualcosa che, sinceramente, non saprei come avrei potuto evitare. Aggiungo, inoltre, che se qualcuno pensa di aver avuto un contatto stretto con me, senza le dovute precauzioni, deve autosegnalarsi all’ASP, per salvaguardare la propria salute e quella di chi gli sta accanto. Auguro ad ognuno di voi buona salute e che la nostra Madonnina possa salvaguardare l’intera Petrosino”.

Ricoverati non in Terapia intensiva 14
Guariti 144
Isolamento domiciliare obbligatorio 249
Decessi 6

Totale tamponi effettuati 27.739
Test sierologici su personale sanitario 10.097
Test per ricerca antigene 1.753

Continua l’attività di monitoraggio dei pazienti in quarantena attraverso i test per la diagnosi del Covid-19. L’eventuale differenza con il dato riportato dalla Regione siciliana è data dal calcolo di soggetti indicati come residenti sul territorio trapanese, che hanno sviluppato la patologia in territorio.


ORE 12:58

Il Sindaco Giacalone: “Invito tutti i cittadini a restare calmi e lucidi come abbiamo fatto finora”

Petrosino – Si registra un nuovo caso di Coronavirus a Petrosino. Lo rende noto il Sindaco Gaspare Giacalone: “Come mi ha comunicato il dirigente dell’Istituto Nosengo, Giuseppe Inglese, la persona contagiata è un dipendente scolastico. Dobbiamo restare calmi e lucidi come abbiamo fatto finora. L’Azienda sanitaria provinciale di Trapani ha già attivato tutte le procedure del caso e lo screening delle persone entrate in contatto con il dipendente. L’attività scolastica è al momento sospesa e siamo in stretto contatto con il dirigente Inglese. Il Comune ha già predisposto e programmato una serie di sanificazione in tutti gli edifici scolastici prima dell’avvio dell’anno didattico, ma anche una serie di interventi di sanificazione nei plessi sede di seggio elettorale prima, durante e dopo le operazioni per il voto referendario in programma il prossimo fine settimana. Invito ancora una volta tutti i cittadini a osservare scrupolosamente e ancora di più tutte le precauzioni anti-contagio, come il rispetto del distanziamento sociale, l’utilizzo delle mascherine e l’igiene delle mani. Ribadisco ancora una volta di non creare allarmismi anche nel caso in cui dovessero registrarsi ulteriori casi”.

views:
8220
MarsalaLive