Sindaco - Grasso

Il marsalese Patrizio Sala su “America Oggi” di New York: “Sono orgoglioso…”

"Troppa grazia essere accostato al grande Frank Sinatra, sono un cantante che vive le scene musicali da 50 anni, ho attraversato l'oceano diverse volte per portare un po' di sicilianità agli amici italo-americani..."

riceviamo e pubblichiamo

Marsala – Salve, come cittadino di Marsala, le invio quanto hanno pubblicato nel giornale America Oggi, di New York, domenica 13 settembre 2020. Non ho parole, ho detto “troppa grazia essere accostato al grande Frank Sinatra”, sono un cantante che vive le scene musicali da 50 anni, ho attraversato l’oceano diverse volte per portare un po’ di sicilianità agli amici italo-americani…

Vero che mi piace molto lo stile che aveva Frank Sinatra, l’ho tanto ammirato, e continuo a farlo, i progetti scelti dal sottoscritto sono rivolti proprio a grande Frank, e al mitico Renzo Arbore, più volte sono stato negli States per cantare le loro canzoni.

Sono orgoglioso di essere riconosciuto a New York, Boston dove vivono migliaia di italo-americani. Quindi adesso dopo questo riconoscimento, a voi la parola.

Nemo profeta in patria

Patrizio Sala

La copia del giornale:

views:
2231
MarsalaLive