Marsala 2020, Giulia Adamo invita a fare una scelta puntando sulla competenza: “Prima il sindaco”

"E' il momento di fare una scelta lontana dai partiti. Lo scenario dei partiti è pressoché inesistente. Da una parte c'è un PD diviso nel suo interno e che ha dovuto mal digerire la candidatura di Di Girolamo..."

riceviamo e pubblichiamo

Marsala – Torna a ribadire la sua scelta, quella di appoggiare la candidatura a sindaco di Marsala di Giacomo Dugo. Giulia Adamo ritiene sia opportuno “cambiare passo” e che Marsala ha bisogno di una svolta..

“Lo scenario dei partiti è pressoché inesistente. Da una parte c’è un PD diviso nel suo interno e che ha dovuto mal digerire la candidatura di Di Girolamo. Dall’altra – tuona la Adamo – c’è una cozzaglia di partiti e personalità politiche che già hanno dimostrato la loro caratura e quanto amano la città. Adesso è il momento di fare una scelta lontana dai partiti”.

Come ha già più volte ribadito, non ultimo durante la conferenza stampa che si è tenuta la scorsa settimana, la scelta delle Adamo di sostenere Dugo è maturata da ragioni che prescindono dal fatto che sia sostenuto dalla Lega. “Bisogna scegliere una guida competente per la città. Giacomo Dugo – continua la Adamo – è la persona giusta. Cari concittadini, scegliete prima il sindaco. Non seguite le scelte del consigliere che più è vicino a voi e a cui magari darete il vostro consenso. La scelta del primo cittadino va fatta con criteri ben diversi”.

In questi giorni l’On. Giulia Adamo continuerà ad essere, insieme al candidato Dugo, in giro per la città ad incontrare i cittadini e a visitare i luoghi a cui il nuovo sindaco potrà dare un volto nuovo, a cominciare dal porto.

views:
302
MarsalaLive