Coronavirus: in Sicilia 102 nuovi positivi e una morta, in Italia 1.494 nuovi casi e 17 vittime

Salgono a 2743 i contagiati in Sicilia, 294 i ricoverati in ospedale, 15 in terapia intensiva, 2.434 in isolamento domiciliare. I tamponi eseguiti sono stati solo 2.414. I guariti di oggi sono 17. Sul fronte della distribuzione...

Coronavirus in Sicilia: 102 i nuovi positivi, una morta. I guariti di oggi sono 17, una vittima

Sono 102 i nuovi positivi al Covid-19 in Sicilia nelle ultime 24 ore. E una donna di 86 anni morta a Siracusa. Salgono così a 2743 i contagiati, 294 i ricoverati in ospedale, 15 in terapia intensiva, 2.434 in isolamento domiciliare. I tamponi eseguiti sono stati solo 2.414. I guariti di oggi sono 17. Sul fronte della distribuzione territoriale Palermo ha 62 nuovi positivi, Catania con 12 e da Caltanissetta con 11 così come Ragusa. Trapani 5 nuovi casi e Messina uno.

Coronavirus in Italia: +1.494 casi in 24 ore ma “solo” 51mila tamponi. 16 le vittime

La Campania la regione con più casi – Nelle ultime 24 ore si sono registrati 1.494 nuovi casi di coronavirus in Italia, 272 meno di ieri ma con soli 51mila tamponi, oltre 36mila in meno rispetto a sabato. Il totale complessivo dei contagiati, comprese le vittime e i guariti, sale a 311.364. Stabile l’incremento dei morti: 16 in un giorno, uno in meno rispetto agli ultimi due giorni. Tra le regioni, quella con il maggior numero di nuovi casi è la Campania (+295) seguita dal Lazio (+211) e dal Veneto (+183). Nessuna regione fa registrare zero casi. Gli attualmente positivi al Covid 19 in italia tornano a superare la soglia dei 50mila, un numero che non si registrava dal 27 maggio quando furono 50.966: dai dati del ministero della Salute emerge infatti che sono 50.323 i malati attuali, 705 in più rispetto a ieri. Salgono ancora i ricoveri sia nelle terapie intensive – ad oggi ci sono 254 pazienti, 10 in più di ieri – e quelli nei reparti ordinari, con un incremento di 131 nelle ultime 24 che porta il totale dei ricoverati a 2.846. In isolamento domiciliare ci sono invece 47.082 persone, 564 in più in un giorno. Infine, il totale dei dimessi e guariti sale a 225.190, 773 più di ieri. I contagi da coronavirus spaventano i piccoli centri della Sardegna e, dopo Orune, Aidomaggiore e Gavoi, anche Seui, paese di 1250 abitanti nel sud Sardegna, si prepara al semi-lockdown a causa dell’aumento dei casi di Covid-19. Il sindaco Marcello Cannas, dopo l’esito degli ultimi tamponi che ha fatto registrare altri 5 contagi, portando il totale a 26, ha riunito il Centro operativo comunale (Coc) e ha emanato una ordinanza di chiusura totale delle scuole e delle attività commerciali non essenziali fino al 4 ottobre.

views:
376
MarsalaLive