Si è insediato il sindaco, Grillo: “Lavoreremo perché Marsala torni a sentirsi comunità”. Il video

L'invito all'uscente Alberto Di Girolamo a rimanere in Consiglio comunale. La necessità di creare condizioni di dialogo e collaborazione affinchè Marsala torni ad ad essere un'unica comunità...

Marsala – Il commosso ricordo del padre Salvatore Grillo, due volte sindaco di Marsala negli anni ’50. L’invito all’uscente Alberto Di Girolamo a rimanere in Consiglio comunale. La necessità di creare condizioni di dialogo e collaborazione affinché Marsala torni ad ad essere un’unica comunità. Sono stati questi i primi concetti espressi dal neo sindaco di Marsala Massimo Grillo, insediatosi oggi a Palazzo Municipale dopo il tradizionale passaggio di consegne con l’ex Di Girolamo. Il video: clicca qui

Nel corso del suo primo intervento con la fascia tricolore, il sindaco Grillo ha principalmente fatto riferimento alla necessità di fare rete: “Non è più tempo di divisioni, perché fare comunità significa anche sapersi mettere in discussione; significa lavorare con un alto senso delle istituzioni. Ritengo che ci siano dei principi fondamentali cui ispirarsi. Per me, il primo è quello dell’ascolto, e per questo promuoveremo la politica dei Municipi; l’altro è quello della solidarietà e della condivisione, spendendoci per chi è rimasto indietro e deve recuperare terreno; il terzo principio è saper riconoscere i propri limiti e, a tal fine, ci avvarremo della Giunta e degli esperti che vi ho già presentato”. Poi, il sindaco Massimo Grillo ha tracciato a grandi linee il solco su cui si svilupperà il suo mandato.

“Ci metteremo subito a lavoro con risolutezza, assumendoci le responsabilità per cui siamo stati chiamati dai cittadini. Opereremo nell’interesse della collettività, con la massima attenzione per le priorità, in assoluta trasparenza, nel rispetto di leggi e criteri che riducano al minimo gli spazi della discrezionalità. Ci sono tante aspettative da parte dei cittadini e, assieme alle forze politiche che mi hanno sostenuto, farò di tutto per non deluderle”.

“Non potremo dare risposte a tutto, perché c’è tanto da fare e la nostra è una città territorio. Cominceremo dalla cose più semplici, come rendere Marsala più accogliente e decorosa, dai quartieri popolari fino al confine dei versanti nord e sud. Inoltre, di concerto con gli assessori, pianificheremo le scelte strategiche importanti di cui da troppi anni si parla, come turismo, trasporti, categorie produttive, agricoltura. Ce la faremo se in questo impegnativo cammino staremo insieme”.

Il sindaco Massimo Grillo ha concluso richiamando l’attenzione dei cittadini sul delicato momento sanitario che stiamo attraversando: “Rispettiamo le regole anticovid, invitando altresì gli abituali frequentatori degli Uffici comunali a sottoporsi al test sierologico, mostrando per primi quel senso di responsabilità che il momento richiede”.

Passaggio di consegne tra il sindaco uscente Alberto Di Girolamo e il nuovo sindaco di Marsala Massimo Grillo

Pubblicato da Marsala Live – Marsalalive.it su Giovedì 8 ottobre 2020

Media

views:
1679
MarsalaLive