In Sicilia 366 nuovi positivi e 26 ricoveri in più. Numero dei contagi in Italia: record assoluto!

Grande balzo dei contagi: è il numero più alto dall'inizio dell'emergenza. Sono 152.196 i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore. Aumentano di 25 unità le terapie intensive.

Coronavirus in Sicilia: 366 nuovi positivi, 26 ricoveri in più, 2 deceduti e 54 guariti

Sono 366 i nuovi positivi al Covid-19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore. Salgono così a 5.187 gli attuali positivi e passano a 496 i ricoverati in ospedale con un incremento di 26 ricoveri rispetto a ieri. Di questi 49 si trovano in terapia intensiva, 5 in più rispetto a ieri, mentre sono 447 i ricoveri in regime ordinario; 4.691 sono i pazienti in regime isolamento domiciliare. I tamponi eseguiti sono stati 7021. Due persone positive sono morte, sono 343 i morti dall’inizio della pandemia. I guariti sono 54. La provincia di Catania balza in testa con 117 nuovi casi. Poi Palermo con 94, Trapani 49, Messina 39, Siracusa 26, Caltanissetta 20, Ragusa 10, Enna che fino a ieri da giorni non registrava nuovi casi adesso ne ha altri 6, Agrigento 5.

Ecco i dati in dettaglio: ricoverati con sintomi 447 (+21), terapia intensiva 49 (+5), totale ospedalizzati 496 (+26), isolamento domiciliare 4.691 (+284). Totale attuali positivi 5.187 (+310). Nuovi positivi 366. Dimessi/guariti 4.762 (+54). Deceduti 343 (+2). Totale casi 10.292 (+366). Tamponi 568.187 (+7.021)


Coronavirus in Italia: 7332 nuovi contagi (il numero più alto di sempre), 43 morti. Oltre 152mila tamponi effettuati

Record assoluto per il numero dei contagi in Italia: nelle ultime 24 ore sono stati 7.332 (ieri erano stati 5.901), che portano il totale a 372.799. Il dato più alto prima di oggi dall’inizio dell’emergenza si era registrato il 21 marzo, con 6.557 casi in un giorno: in quel caso, però, i tamponi fatti furono 26.336. Nell’ultimo giorno, invece, sono stati 152.196. Le vittime sono 43, due di più rispetto a ieri, cifra che porta il totale a 36.289 dall’inizio della pandemia. Sono 2.037 i guariti/dimessi nelle ultime 24 ore, in crescita rispetto a ieri, quando erano stati 1.428. Il totale dall’inizio dell’emergenza è ora 244.065. Dopo i picco di 62 nuovi ricoveri in terapia intensiva toccati ieri, nelle ultime 24 ore il ministero della Salute registra una frenata su questo fronte, con 25 nuovi pazienti in rianimazione. Il totale in Italia è ora di 539 persone in terapia intensiva, e 5.470 ricoverati con sintomi. Per quanto riguarda le singole regioni, impennata di nuovi in casi in Lombardia (+1844), 818 in Campania, 657 in Veneto. La regione con meno riscontri è la Basilicata (+9).

views:
322
MarsalaLive