Che Banca - BANNER TOP

Nuovo Bonus Sicilia, ecco il bando: 125 milioni per le microimprese. Domande dal 9 al 16 novembre

Arriva il nuovo Bonus Sicilia, una delle misure di sostegno al sistema produttivo previste da Piano Covid della Regione. Non è un click day, il contributo è uguale per tutti e sarà versato direttamente sul conto corrente

Non è un click day, il contributo è uguale per tutti e sarà versato direttamente sul conto corrente. Arriva il nuovo Bonus Sicilia, una delle misure di sostegno al sistema produttivo previste da Piano Covid della Regione Siciliana.

La dotazione finanziaria è di 125 milioni di euro, provenienti dal PO FESR Sicilia 2014/2020, nell’ambito dell’Azione 3.1.1.04a, per sostenere la riduzione di fatturato delle imprese nel periodo di sospensione dell’attività a causa del lockdown, come previsto dal Piano Covid presentato nelle scorse settimane dalla Regione Siciliana.

Il contributo a fondo perduto, fino a un massimo di 3500 euro per ciascuna impresa richiedente, è concesso con una procedura semplificata, attraverso la piattaforma informatica dedicata SiciliaPEI (https://siciliapei.regione.sicilia.it). Lo sportello per la compilazione e trasmissione delle istanze resterà aperto dalle ore 12 del 9 novembre fino alle ore 11.59 del 16 novembre 2020.

Il contributo è rivolto sia alle microimprese artigiane, commerciali, industriali e di servizi che avevano già completato l’istanza sulla piattaforma SiciliaPEI, sia a tutte le altre microimprese siciliane in possesso dei requisiti previsti (che non sono cambiati): avere almeno uno dei codici Ateco previsti dall’Avviso; essere classificate come microimprese (cioè meno di 10 dipendenti e fatturato annuo e/o totale di bilancio annuo non superiore a 2 milioni di euro); avere sede legale e/o operativa in Sicilia (alla data del 31 dicembre 2019); avere avuto l’attività economica sospesa durante il lockdown o, per le aziende alberghiere, non avere esercitato l’attività economica e/o avere registrato una diminuzione di fatturato del 25% nel periodo marzo-aprile 2020; essere attive al 31 dicembre 2019 e continuare a esserlo al momento della presentazione dell’istanza.

Le aziende che avevano già inviato correttamente la domanda prima della mezzanotte del 4 ottobre devono compilare solo il nuovo modulo previsto, mentre tutte le altre microimprese devono presentare l’istanza completa (e chi non l’ha ancora fatto deve prima attivare l’identità digitale SpiD per potere accedere a SiciliaPei). Tutti devono autocertificare di essere in regola con i versamenti Inps, Inail e Cassa edile.

Il contributo effettivo del nuovo Bonus Sicilia, uguale per tutti, sarà concesso dividendo la dotazione finanziaria complessiva per il numero di domande correttamente presentate entro i termini. L’importo sarà erogato direttamente sul conto corrente indicato dalle aziende su SiciliaPei, senza ulteriori richieste.

Il bando è pubblicato su EuroInfoSicilia, sul sito del Dipartimento delle Attività Produttive e sulla piattaforma SiciliaPei.

views:
1084
MarsalaLive