Che Banca - BANNER TOP

Marsala, deteneva in casa una arma illegale con matricola abrasa e munizionamento vario: arrestato

I Carabinieri arrestano 72enne. Quanto rinvenuto è stato immediatamente posto sotto sequestro per consentire ulteriori accertamenti tecnici e balistici, oltre che volti al ripristino dei contrassegni matricolari...

Marsala – I Carabinieri Compagnia di Marsala, nell’ambito dei consueti controlli volti alla ricerca di armi, hanno tratto in arresto, in flagranza dei reati di detenzione di arma clandestina e ricettazione e detenzione abusiva di munizionamento, VANELLA Tommaso, cl.48, marsalese, già gravato da precedenti di polizia.

Nel corso dell’attività di perquisizione domiciliare condotta dai militari della Sezione Radiomobile, l’uomo – privo di porto d’armi o altri titoli per la detenzione di armi – è stato trovato in possesso di una pistola revolver calibro 38 corto, priva di matricola e segni distintivi e, quindi, non dichiarata alle autorità di Pubblica Sicurezza. All’interno dell’abitazione è stato, altresì, rinvenuto del munizionamento – illegalmente detenuto – composto da 30 cartucce calibro 38 special G.F.L. incamiciate, 8 cartucce calibro 38 special Wad Cut scamiciate, 1 cartuccia calibro 6 S.V.A. incamiciata.

Quanto rinvenuto è stato immediatamente posto sotto sequestro per consentire ulteriori accertamenti tecnici e balistici, oltre che volti al ripristino dei contrassegni matricolari della pistola.

A seguito di tale ritrovamento, l’uomo, terminate le formalità di rito, è stato dichiarato in stato di arresto e ristretto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, così come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria. Nella giornata di ieri, in sede di udienza presso il Tribunale di Marsala, il Giudice Lilybetano ha convalidato l’arresto operato dai Carabinieri.

views:
805
MarsalaLive