Che Banca - BANNER TOP

Screening e Covid, campagna drive in Sicilia: individuati 800 positivi

Giacomo Tranchida: "Nessuno è immune. Un pensiero alle famiglie che piangono i loro morti a causa del virus".Razza: "Ministero invii pure ispettori, non temo controllo nostro lavoro ma chiedo rispetto"

Screening, il sindaco Giacomo Tranchida: “Nessuno è immune. Un pensiero alle famiglie che piangono i loro morti a causa del virus”

Screening avanti tutta, in modalità drive in, a piazzale Ilio, dalle 9.30 di stamattina fino alle 19.30, con approntamento straordinario dell’illuminazione a mezzo gruppo di continuità ad opera del Comune/servizio Protezione Civile. Tamponi eseguiti – dall’equipe medico sanitaria, formata da 21 persone tra medici ed infermieri, guidata dal dr Mario Minore dell’ASP di Trapani – n. 1993 di cui 34 positivi. In campo ed a supporto delle operazioni di viabilità ed assistenza oltre 25 unità tra Vigili Urbani, personale comunale di Protezione Civile e Volontari. Per il coordinamento e l’approntamento sul campo di decisioni operative stamani gli Assessori Abbruscato, La Porta, Safina e Romano. “Insieme il ringraziamento e la soddisfazione per il sinergico sforzo Comune + Asp – dichiara il Sindaco Giacomo Tranchida – Stanchezza a parte siamo pronti però a continuare con determinazione e diversi nuovi appuntamenti strategici, anche per non appesantire il fragile sistema infrastrutturale sanitario – continua il Sindaco – proporremo pertanto adesso screening nei mercati, quartieri e frazioni …dobbiamo avvicinarci alle persone, ai luoghi d’interesse ed alle loro abitazioni per superare diffidenza ed apatia, anche nei controlli sanitari che, ricordiamo, sono importantissimi per prevenire , isolare e contenere la diffusione del Virus. Nessuno è immune – conclude Tranchida – ed a tutti si chiede di essere medici di se stessi per mantenere in salute la nostra comunità. Un pensiero intanto anche per le famiglie trapanesi che piangono i loro morti a causa del virus”.

Covid, campagna drive in Sicilia: individuati 800 positivi. Effettuati fino ad ora circa 30mila test rapidi

Si estende in Sicilia la campagna di monitoraggio del Coronavirus sulla popolazione, promossa dalla Regione. Nel weekend, sono state complessivamente una trentina le città dell’Isola (con più di trentamila abitanti) dove sono stati allestiti i drive-in con i tamponi rapidi per la ricerca del virus. Così come programmato dall’assessorato regionale alla Salute, su suggerimento del Comitato tecnico scientifico. Come noto, il target è quello della popolazione scolastica (docenti, non docenti, studenti e loro genitori). Da una ricognizione non ancora definitiva sono stati effettuati circa trentamila test su altrettanti cittadini, di cui circa 800 positivi al Covid-19 che adesso verranno sottoposti al tampone molecolare. L’esperienza, secondo la volontà del governo Musumeci, andrà avanti nelle prossime settimane. L’iniziativa è promossa dalla Regione con le Asp e in collaborazione con Anci Sicilia e le amministrazioni locali.

Covid Sicilia, Assessore Razza: “Ministero invii pure ispettori, non temo controllo nostro lavoro ma chiedo rispetto”

“In tutto il mondo ed in ogni Regione d’Italia in queste ore si assiste alla crescita dei contagi, alla crescita dei ricoveri e al diffondersi dell’epidemia. In questi momenti dovrebbe esserci una responsabilità diffusa ed invece proliferano polemiche. Se il ministero della Salute vorrà inviare non uno ma cento ispettori in Sicilia sarò io il più contento. Anzi lo auspico”. Lo afferma l’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza replicando alle accuse sull’emergenza Covid in Sicilia. “Non temiamo il controllo del nostro lavoro – prosegue -, ma questo spirito diffuso del ‘tutti contro tutti’ non è neppure rispettoso nei confronti di tanti operatori che in queste ore affrontano con abnegazione la propria missione di medici, infermieri, operatori. Il mondo sta vivendo la più grande emergenza sanitaria degli ultimi 100 anni. Per qualcuno è ordinaria amministrazione. Vorrei potesse essere davvero così. Ma non lo è”.

views:
454
MarsalaLive