Che Banca - BANNER TOP

Paceco, sospesa l’attività didattica a scuola e all’asilo nido

Potrebbe rilevarsi altamente rischioso continuare la didattica in presenza, circostanza che –- è spiegato nel provvedimento - potrebbe consentire l'eventuale ulteriore diffusione del Covid-19 negli ambienti scolastici

Paceco – Il Sindaco di Paceco, Giuseppe Scarcella, ha ordinato la sospensione dell’attività didattica in presenza, nei plessi scolastici dell’Istituto comprensivo Giovanni XXIII e dell’asilo nido di Paceco, a partire da domani 16 novembre, fino al prossimo 3 dicembre.

L’ordinanza è stata firmata oggi, con l’obiettivo di contenere i contagi da Covid-19, “considerato che nell’ultimo periodo – scrive il primo cittadino – sono risultati positivi docenti, alunni e operatori in servizio nei plessi dell’Istituto Comprensivo”, e “dalla situazione emergenziale legata all’incremento dei casi di positività accertati discende l’altissima possibilità di creazione di focolai nelle scuole”.

“Potrebbe rilevarsi altamente rischioso continuare la didattica in presenza, circostanza che – è spiegato nel provvedimento – potrebbe consentire l’eventuale ulteriore diffusione del Covid-19 negli ambienti scolastici, soprattutto in ragione del fatto che i casi accertati non pare siano riconducibili ad un preciso ed identificabile focolaio, ma a soggetti non collegati tra di loro pur essendo presenti all’interno delle scuole dello stesso istituto comprensivo”.

“Nella attuale situazione epidemiologica, il diritto alla salute deve prevalere sul diritto allo studio, che comunque in buona misura può essere soddisfatto attraverso la didattica a distanza” prosegue il Sindaco Scarcella, ricordando che “il Dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Trapani, competente per territorio, ha espresso motivato parere favorevole alla sospensione dell’attività didattica in presenza fino al 3 dicembre 2020”.

“Pertanto, si impone l’adozione di ogni necessaria misura a tutela della salute pubblica e della salubrità degli ambienti scolastici e, dunque, si rende necessaria – è ribadito nell’ordinanza – la sospensione dell’attività didattica in presenza nei plessi scolastici dell’Istituto Comprensivo, al fine di impedire il protrarsi degli accessi e la conseguente propagazione del contagio e completare le attività di tracciamento di tutti i soggetti (appartenenti alla comunità scolastica e non) che siano venuti in contatto con i soggetti contagiati”.

“Notizie aggiornate sui contagi, impongono altresì, la sospensione dell’attività didattica in presenza all’asilo nido comunale” aggiunge il Sindaco di Paceco, precisando che “le prioritarie esigenze di tutela della salute giustificano un temporaneo sacrificio sul piano organizzativo delle famiglie coinvolte” e che “l’adozione del presente provvedimento non preclude il proseguimento dell’attività didattica”.

L’attività didattica in presenza è quindi sospesa, a decorrere da lunedì 16 novembre, fino al 3 dicembre 2020, “salvo provvedimento di revoca e/o modifica della presente ordinanza secondo l’andamento epidemiologico”.

views:
412
MarsalaLive