Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Salvini dice no allo sbarco dei migranti: quando ad essere “chiusi” non sono solo i porti…

Sono più di 15 giorni che la nave Ong Open Arms, dapprima in acque internazionali, adesso nelle acque italiane, ha incassato il parere del tribunale dei minori, che chiese ai ministri...

Sta andando in scena un’altra puntata della nauseante strumentalizzazione, per i bambini, le donne, gli uomini e anche l’equipaggio, dei migranti, in questa circostanza dei 107, prima erano 147, che ne subiscono le conseguenze fisiche e psicologiche ed è sicuramente devastante, per tornaconto politico, in termini di consenso, ammantato da una famigerata sicurezza nazionale.

Sono più di 15 giorni che la nave ONG Open Arms, dapprima in acque internazionali, adesso nelle acque italiane,  ha incassato il parere del tribunale dei minori, che chiese ai ministri Salvini, Trenta e Toninelli se tenere i minori a bordo non equivalesse ad un respingimento degli stessi e soprattutto quelli  non accompagnati, cosa vietata dalla legge italiana.

Successivamente il Tar del Lazio  ha stabilito che il decreto bis, nel caso della Open Arms, è inapplicabile, intanto dichiarando legittimo il soccorso e che il decreto di divieto d’ingresso nelle acque territoriali italiane è un eccesso di potere,  poiché a bordo della nave esiste una situazione grave e urgente.

Nonostante ciò, le persone non sono state ancora fatte sbarcare. Che il ministro Salvini utilizzi queste circostanze per accrescere il suo consenso è acclarato. I parlamentari che sodalizzarano con la Sea Watch 3, salendo a bordo di una nave che comunque aveva infranto una legge italiana, dove sono stati in questi 15 giorni e più?

In altre faccende affaccendati??? Tutto sulla pelle di esseri umani.

Vittorio Alfieri

open arms nave

views:
446
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
Sono più di 15 giorni che la nave Ong Open Arms, dapprima in acque internazionali, adesso nelle acque italiane, ha incassato il parere del tribunale dei minori, che chiese ai ministri...
MarsalaLive