Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Nino Oddo: “Epidermicamente vedo assonanze tra Italia Viva di Renzi e il Psi”

"Italia Viva, Psi, Più Europa, Verdi, Calenda... Se riusciranno a trovare le forme possibili di collaborazione ci sarà speranza di dare vita nel 2023 ad una coalizione progressista competitiva"

“Ho riflettuto in queste ore sulla novità in corso sulla scena italiana. La nascita di Italia Viva, soggetto politico che fa riferimento a Matteo Renzi, col quale il Psi sta costituendo insieme il gruppo parlamentare al Senato”, afferma l’on. Nino Oddo.

“Allo stato solo un fatto tecnico riconducibile ai regolamenti in materia – continua Oddo – ma devo dire che epidermicamente vedo assonanze: sia i socialisti che i renziani non sono amati (uso un eufemismo) dall’ala post comunista del Pd che sembra avere ripreso saldamente il controllo di quel partito. Non mi spaventano le presunte differenze programmatiche. Del resto siamo reduci da un accordo elettorale alle Europee con il partito della Bonino che aderisce all’Alde”.

“Mentre Renzi, con tutti gli errori che gli si possono imputare, rimane quello che ha portato il Pd nel Pse. E comunque il problema del centro sinistra oggi in Italia è di costituire una seconda gamba che regga una coalizione degna di questo nome. Italia Viva, Psi, Più Europa, Verdi, Calenda ne sono sulla carta i soggetti potenzialmente interessati. Se riusciranno nei prossimi mesi a trovare le forme possibili di collaborazione – conclude Oddo – (patti federativi e/o accordi elettorali) ci sarà speranza di dare vita nel 2023 ad una coalizione progressista realmente competitiva.

Nino Oddo

views:
381
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
"Italia Viva, Psi, Più Europa, Verdi, Calenda... Se riusciranno a trovare le forme possibili di collaborazione ci sarà speranza di dare vita nel 2023 ad una coalizione progressista competitiva"
MarsalaLive