Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Il nero rende più magri, sta bene con tutto, ma non associatelo al lavoro…

La situazione economica italiana è grave, ma non è seria. Forza Italia, Italia Viva, è casuale, o esprime qualcosa? Semanticamente sì, la storia politica italiana degli ultimi 3 lustri lo narra...

Era sparita dai radio rilevatori dell’agenda politica italiana, quantomeno dal governo Berlusconi quater, passando dai governi Monti, Letta, Renzi, Gentiloni, Conte. Il 10 settembre scorso il Conte bis, sostenuto dalla maggioranza giallorossa, M5S – PD da qualche giorno con l’aggiunta di Italia Viva, scusate non trattatasi di addendo, bensì di fattore, nell’accezione che cambiando l’ordine di essi il risultato non cambi, nel caso di Italia Viva ad oggi, ma già le gole profonde anonime dei parlamentari raccontano di transfughi di Forza Italia.

Forza Italia, Italia Viva, è casuale, o esprime qualcosa? Semanticamente si, la storia politica italiana degli ultimi 3 lustri lo narra: PD, Fratelli d’Italia, Italia bene in comune, Rousseau, Italia Viva. Qual è l’argomento sparito dall’agenda politica nostrana? L’evasione fiscale, che studi di tecnici del settore calcolano per difetto in 100 miliardi di euro annui.

Così distribuiti 35 IRPEF (Imposta sul reddito persone fisiche), 35 IVA, 10 contributi previdenziali, 7,5 IRES (Imposta reddito societario), 5 IMU, 5 IRAP (Imposta reddito attività produttive), altro 2,5.

Il governo Conte bis ha tra le parti sociali, incontrate dopo il suo insediamento, anche i sindacati confederati CGIL-CISL-UIL, Landini neo segretario della CGIL, sindacato più affine al neonato governo giallorosso, riferisce che i sindacati hanno chiesto al presidente del consiglio di fare riapparire nei radar dell’agenda politica del bel paese, innanzitutto ovvio per dei sindacati, ma non troppo, il lavoro e poi l’evasione fiscale.

Landini riporta di una sensibilità spiccata di Giuseppi Conte (ops, lapsus Trumpiano). Sarà vero? Mutuando l’incipit della canzone dei Pitura Freska, Abracadabra, e il refrain della stessa, sarà vero dopo miss Italia nera, un papa nero? Il tabù del papa nero non è stato rimosso ma è comprensibile, riguarda 1,2 miliardi di cattolici, si riuscirà a far emergere il nero della evasione fiscale italica, in fondo si tratta di 10,1 milioni di italiani che hanno un reddito pari a zero, sarà vero?

Gli altri 30,1 milioni di contribuenti non determinano in alcun modo l’evasione fiscale, sarà vero? Prendendo nuovamente come riferimento un grande, e utilizzandolo a uso e consumo dell’articolo: la situazione economica italiana è grave, ma non è seria.

Vittorio Alfieri

views:
307
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
La situazione economica italiana è grave, ma non è seria. Forza Italia, Italia Viva, è casuale, o esprime qualcosa? Semanticamente sì, la storia politica italiana degli ultimi 3 lustri lo narra...
MarsalaLive