Crema e Cioccolato Inaugurazione Marsala
Crema e Cioccolato Inaugurazione Marsala

Sigel Marsala Volley: “La nostra avversaria: Lpm Bam Mondovì”

La Sigel domenica 10 novembre ospita (alle ore 17) la quotata squadra, ma al PalaBellina di fronte ad avversari forti ha la tendenza di dare il meglio di sé. Andando a dare uno sguardo...

Marsala – Partita proibitiva sulla carta per la Sigel Marsala che domenica 10 novembre ospita alle 17.00 la quotata Lpm Bam Mondovì, ma al PalaBellina la Sigel di fronte ad avversari forti ha la tendenza di dare il meglio di sé. Nel primo dei due incontri casalinghi previsti da calendario terrà la formazione di Paolo Collavini a ben figurare. Alla stessa stregua di altre battaglie casalinghe, si chiederà all’affezionato pubblico di sostenere in modo incondizionato le azzurre capitanate da Silvia Bertaiola. A maggior ragione ora che scende in città una consolidata “big” della seconda serie nazionale che partecipa da quattro anni di fila al torneo. Abbiamo visto come nell’ultima interna le sigelline, indietro nel risultato, abbiano trovato forza dall’incoraggiamento dei dirigenti e dagli spalti, col grande vociare e tifo del gruppo “Gli Irriducibili”.

Andando a dare uno sguardo al roster monregalese salta all’occhio il notevole bagaglio tecnico. Importanti i valori individuali delle nostre avversarie a cominciare da chi avrà il ruolo di distribuire il gioco nella maniera più lineare possibile: Francesca Scola, alta 183 cm, lo scorso anno nel Club Italia (A1). Classe 2001, milanese, è cresciuta nell’Anderlini Modena, ma si è formata nel Volleyrò CdPazzi. Così giovane finanche da possedere un curriculum iridato: nel 2017 con la Nazionale Italiana Under 18 è finita sul gradino più alto del podio ai Mondiali in Argentina, mentre nel 2018 con l’U-19 ha vinto l’Oro al Campionato Europeo. L’opposto scuola Volleyrò CdPazzi è Elisa Zanette, classe 1996, 193 cm d’altezza. Lei che è al secondo anno nella Provincia Granda, ha fatto parte delle federali del Club Italia. In A1 ha militato con Igor Novara, mentre in A2 con Palmi e S.Giovanni in Marignano. Si alternerà in regia con Lidia Bonifazi, anno di nascita 1988, 176 cm, che, con il Montale pochi mesi fa, ha centrato la promozione dalla B1 alla A2. Inoltre per quattro anni storica capitano di Cuneo (dal 2014 al 2018) e protagonista di una irripetibile cavalcata dalla B2 alla A1 (questa ultima raggiunta attraverso la Poule Promozione).

Le attaccanti di posto quattro sono la ventiduenne di nazionalità argentina Elina Rodriguez, 189 cm, dall’Imoco Conegliano; Alice Tanase, formatasi nel Volley Orago, classe 2000, 183 cm, primo “colpo” estivo del ds Paolo Borello ed anch’ella passata dal Volleyrò CdPazzi e nella passata stagione di serie A compagna a Soverato della nostra Linda Mangani; Martina Bordignon, venticinquenne di 179 cm, scuola Orago come Tanase, prelevata dal Sassuolo. È del 1997 Cindy Lee Fezzi, 182 cm di altezza, neoarrivo dalla B2 del Volley Olginate. Il reparto delle centrali è stato interamente riconfermato e trovano collocazione ancora i nomi di Sofia Rebora, ventisei anni, 179 cm di altezza, della venticinquenne Viola Tonello, alta 184 cm e della trentasettenne alta 183 cm Alessia Midriano. Le prime due sono al terzo anno con gli stessi colori, Midriano invece, che assieme ad Agostino è tra le veterane, da due. Dopo l’addio di Federica Biganzoli volata in A1, capitano di lungo corso, Silvia Agostino, classe 1989, ha preso il testimone. Silvia, come risaputo, è stata il libero della Sigel nell’annata 2016/2017 di B1 e da tre stagioni raccoglie palloni in seconda linea per il Puma. Riconferma anche per il prodotto di casa, Simona Mandrile, monregalese di vent’anni, di ruolo libero.

A presentare il testacoda di domenica pomeriggio è Paolo Collavini, capo-allenatore della Sigel Marsala Volley: “Come accaduto per le altre settimane, l’impegno di torneo lo abbiamo preparato concentrandoci, principalmente, su noi stessi – confida il tecnico – Ho la sicurezza che la squadra interpreterà al massimo la gara contro Mondovì e andrà in campo a lottare. Una volta individuate le peculiarità dell’avversario e quello che veramente lo porta a vincere, dobbiamo cercare di riuscire a dire la nostra”

Questi i modi per seguire in diretta la gara della Sigel: in televisione, sul canale 616 DDT de La Tr3, in streaming collegandosi al sito internet www.latr3.tv e su Facebook alla pagina “La Tr3 – Canale 616”.

Si ricorda che è possibile ancora, per chi non l’avesse fatto, diventare socio-sostenitore attraverso l’acquisto di una tessera, in modo da essere da aiuto per le spese che affronta la società durante l’anno. Il singolo tagliando di ingresso alla struttura del “Fortunato Bellina” è fissato, come consuetudine, in €5.

Il duo arbitrale che dirigerà l’incontro di campionato in oggetto è costituito da Alessandro Noce di Frosinone e Vincenzo Carcione di Roma.

Foto tratta dal sito lpmpallavolo.com

views:
177
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
La Sigel domenica 10 novembre ospita (alle ore 17) la quotata squadra, ma al PalaBellina di fronte ad avversari forti ha la tendenza di dare il meglio di sé. Andando a dare uno sguardo...
MarsalaLive