Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Consiglio comunale di Marsala sul rilancio dell’Aeroporto: il paradosso prende il volo…

Si è tenuta l'audizione di Salvatore Ombra, argomento il rilancio dell'aeroporto Vincenzo Florio, che è protagonista di un calo vistoso di passeggeri: 1.878.557 nel 2013 il massimo raggiunto...

Marsala – Non sembrava vero. Ieri si è tenuta l’audizione di Salvatore Ombra, argomento il rilancio dell’aeroporto Vincenzo Florio, che è protagonista di un calo vistoso di passeggeri: 1.878.557 nel 2013 il massimo raggiunto, ai 327.265 del gennaio – settembre 2019.

Re Claudio, alias Sturiano, rammaricandosi delle precedenti polemiche, riesce in un capolavoro che si racconterà a breve. Invita Dioniso I, alias Alberto Di Girolamo, a prendere subito parola in qualità di padrone di casa. Dioniso lo fa ed elenca l’operato della sua amministrazione per il rilancio dell’aerostazione, certificata dalla posizione di capofila nel co-marketing.

Tocca all’audito Indiana Jones, alias Salvatore Ombra, che intanto si assume la responsabilità delle polemiche che hanno precedute l’audizione, Re Claudio chapeau. Adesso entra pienamente in scena Indiana Jones alla ricerca dei passeggeri perduti. Enuncia il piano industriale che dovrebbe portare i passeggeri al numero di 800.000 nel 2020, se non il doppio, quantomeno 1,2, milioni 1,3 per il 2021. Come? Con le risorse di cui disporrà, che al momento sono 9,4 milioni che è riuscito a spalmare nel prossimo quadriennio, minimo arco temporale a suo avviso per rendere vincente il suo piano. Ai 2,350 ne vorrebbe aggiungere altrettanti annualmente per raddoppiare il flusso dei viaggiatori. Elenca i modi per reperire le risorse: co-marketing, aumento della tassa di soggiorno, contributo delle 46.000 partite Iva della provincia. Indiana Jones lo ammette, il piano è ambizioso si reputa un visionario, ma lo ritiene fattibile.

Intervengono i consiglieri, 6 se la memoria non inganna: due, Polonio/Galfano, Constantine/Di Girolamo, si complimentano con Indiana Jones anche perché è riuscito a riportare Dioniso dopo mesi di latitanza. Poi il delirio: Orazio/F. Coppola compila un atto d’indirizzo che impegna il comune di Marsala a reperire risorse per l’Airgest o il distretto turistico. Amleto/A. Rodriquez si oppone ritenendolo una forzatura, Marmee/Licari superfluo, Peter/Gandolfo addirittura inutile.

Re Claudio, da sovrano, cambia il contenuto dell’atto ma non la sostanza, che resta l’impegno nel rintracciare l’argent. Non sembrava vero una seduta consiliare che mettesse tutti d’accordo, anche se l’atto d’indirizzo viene approvato all’unanimità.

Jung, Freud e Maslow avrebbero serie difficoltà a comprendere l’assise, forse…

Vittorio Alfieri

ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
Si è tenuta l'audizione di Salvatore Ombra, argomento il rilancio dell'aeroporto Vincenzo Florio, che è protagonista di un calo vistoso di passeggeri: 1.878.557 nel 2013 il massimo raggiunto...
views:
1164
MarsalaLive