Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Il sindaco Castiglione illustra al Consiglio comunale la relazione dell’attività svolta

"Sono stati anni intensi, molto impegnativi e complessi, ma comunque bellissimi. Abbiamo conseguito risultati importanti e tanti altri obiettivi saranno raggiunti nei prossimi mesi"

Campobello di Mazara – Il sindaco Giuseppe Castiglione, stamattina, ha illustrato al Consiglio comunale la relazione dell’attività svolta dalla sua Amministrazione comunale nel periodo 2017/2019.

«Sono stati anni intensi, molto impegnativi e complessi, ma comunque bellissimi – afferma il sindaco Castiglione – Grazie al costante e sinergico lavoro di squadra attuato insieme alle persone che rappresentano la maggioranza di questa Amministrazione, ritengo infatti di aver pienamente raggiunto quella che ho interpretato come la prima missione del mio mandato: il mettermi al servizio della nostra comunità, avendo a cuore esclusivamente il bene e il futuro dei cittadini campobellesi.

Oggi Campobello è una città che può guardare verso un futuro di crescita e di sviluppo. Abbiamo infatti gettato solide fondamenta, avviando quella programmazione che mancava da anni e lavorando tutti i giorni con grande passione e abnegazione per risolvere le diverse problematiche che purtroppo affliggono quasi tutti gli enti locali siciliani. Come più volte ho rappresentato – aggiunge il Sindaco Castiglione – dopo il lungo periodo di commissariamento, infatti, siamo dovuti partire da zero, facendo i conti con la totale assenza di pianificazione in tutti i settori comunali e con una mole di contenziosi avviati nei confronti di diversi enti che hanno determinato un forte indebitamento del nostro comune. Problematiche che, tuttavia, abbiamo prontamente affrontato e molte delle quali oggi possono essere considerate risolte grazie alla volontà e all’impegno politico di questa Amministrazione. Ma gli sforzi profusi – spiega inoltre il Sindaco – hanno teso in diverse direzioni e i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Per ragioni di sintesi, mi preme citare solo i più significativi: l’implementazione di un efficace ed efficiente servizio di raccolta differenziata dei rifiuti; la realizzazione degli interventi di ripristino e messa in sicurezza del lungomare di Tre Fontane; la rimozione di quella indecente palificazione sull’arenile da sempre obiettivo di tante amministrazioni mai realizzato; il recente completamento delle opere di ristrutturazione del Cine Teatro Olimpia, una struttura che auspichiamo diventi simbolo di una fervente attività culturale e che, dunque, ci fa guardare con speranza verso una città che vuole tornare ad essere viva e da vivere; i lavori di manutenzione straordinaria dello stadio comunale Stallone Castro Domenico; la ristrutturazione e la messa in sicurezza di tutti gli edifici scolastici cittadini; la demolizione dell’edificio comunale pericolante “ex Ospedale Tedeschi-Scuderi” di via Crispi, creando all’interno di esso un nuovo spazio pubblico che possa svolgere la funzione di “salotto urbano” e, infine, la scrupolosa cura del lungo iter per la realizzazione della rete acque nere a servizio delle due frazioni di Tre Fontane e Torretta Granitola, che era stato avviato dal Comune di Campobello già nel 2011, quando ricoprivo il ruolo di presidente del Consiglio, con l’obiettivo di superare le criticità esistenti mediante l’adeguamento alle normative vigenti in materia ambientale, lavori che qualche mese fa sono stati finalmente avviati, rappresentando una grandiosa opera di bonifica ambientale e una grande conquista di civiltà per la comunità campobellese. Non posso, altresì, non citare la recente approvazione dello schema di massima del Piano Regolatore Generale, un ennesimo importantissimo risultato che abbiamo raggiunto e che getterà le basi per l’approvazione definitiva della variante al PRG, affrontando anche la problematica della fascia costiera e consentendo per la prima volta alle frazioni di Tre Fontane e Torretta Granitola di trovare una definizione urbanistica, condizione indispensabile al fine di avviare concretamente, nel rispetto delle norme, quello sviluppo dell’edilizia atteso da anni, capace di fare da volano al più generale sviluppo turistico, socio-culturale ed economico dell’intero territorio.

Oltre ai numerosi obiettivi raggiunti in questi anni, tanti sono stati anche i progetti vincenti elaborati dalla nostra Amministrazione grazie ai quali siamo stati in grado di intercettare numerosi finanziamenti regionali e comunitari e, nonostante le esigue risorse economiche, siamo sempre riusciti a garantire i servizi fondamentali ai cittadini, implementandone di nuovi, incentivando le iniziative dirette allo sviluppo del territorio e promuovendo, in particolare, l’immagine turistico-ricettiva delle frazioni di Tre Fontane e Torretta Granitola e del parco archeologico delle Cave di Cusa.

In questi anni, ho sempre lavorato in piena sinergia con le istituzioni scolastiche, con le associazioni di volontariato, con i club service e, grazie a questa collaborazione, abbiamo messo in campo una fucina di iniziative e di manifestazioni culturali, che hanno dato grande risalto e visibilità a Campobello di Mazara e alle frazioni balneari, valorizzando anche il “Baglio Florio”.

Inoltre, abbiamo dato impulso alle attività di razionalizzazione e contenimento della spesa, riorganizzando la struttura dell’Ente al fine di garantire il raggiungimento degli obiettivi del Programma Elettorale mediante l’avvio di procedure assunzionali e, soprattutto, grazie alla stabilizzazione di tutto personale precario, obiettivo che con grande soddisfazione posso affermare di aver pienamente raggiunto grazie sia alle novellata normativa sia, soprattutto, grazie alla determinazione mia e dell’intera Amministrazione comunale di voler stabilizzare tutto il personale precario e non soltanto una parte di esso.

Ritengo inoltre di avere esercitato la mia funzione guardando solo all’interesse del paese, lavorando con impegno, fermezza, onestà e rettitudine e debbo dire di essere soddisfatto dei risultati raggiunti, avendo realizzato gran parte dei punti del programma elettorale.

Ogni componente di questa Amministrazione Comunale ha infatti lavorato incessantemente con correttezza, onestà e passione civile ed etica, nell’esclusivo interesse dell’intera collettività amministrata.

Ho lavorato senza tregua, sia dal punto di vista amministrativo sia da quello politico, tracciando con lucidità e lungimiranza quella linea di demarcazione netta oltre la quale non ha mai potuto trovare spazio chi ha dimostrato di interpretare la politica come cosa diversa da quella del servizio pubblico.

Ogni azione intrapresa è stata infatti diretta unicamente verso l’obiettivo di consentire una crescita civile, etica e sociale del nostro paese.

Ancora tanto c’è da fare, anche perché le urgenze si accavallano, però sono convinto che con il massimo impegno, l’onestà e il lavoro costante e determinato di ognuno di noi, negli ultimi mesi di mandato saranno raggiunti tutti gli obiettivi che ci siamo prefissati all’inizio di questo percorso e ciò grazie al dialogo, all’impegno incondizionato, alla valorizzazione di tutte le risorse possibili e di quelle sinergie che hanno permesso già di conseguire importanti risultati».

views:
178
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
"Sono stati anni intensi, molto impegnativi e complessi, ma comunque bellissimi. Abbiamo conseguito risultati importanti e tanti altri obiettivi saranno raggiunti nei prossimi mesi"
MarsalaLive