Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Marsala, il Consiglio approva una mozione sulla gestione di pontili e passerelle dello Stagnone

Si tornerà in aula il 28 gennaio. Martedì i lavori riprenderanno dalla discussione sull’indagine conoscitiva per il funzionamento dei Quartieri popolari. Il consigliere Michele Gandolfo presenta una...

Mozione gestione pontili

Marsala – La seduta del consiglio comunale di ieri pomeriggio è stata incentrata sulle comunicazioni. Tre gli argomenti principali su cui si è sviluppata la discussione: la Casa di Riposo “Giovanni XXIII” (sulla quale è stata presentata una mozione), i Pontili e le passerelle lungo lo Stagnone (mozione approvata) e l’illuminazione di una stradina in contrada Cardilla.

Il Consiglio tornerà in aula la prossima settimana. Martedì prossimo i lavori riprenderanno dalla discussione sull’indagine conoscitiva per il funzionamento dei  Quartieri popolari.

Di seguito lo svolgimento in sintesi della giornata di ieri fermo restando che l’intera seduta è visibile e ascoltabile collegandosi con il sito internet:  https://www.youtube.com/watch?v=VNoGfd43_U4

1° Appello – Ore 17,35 – Presenti 19/30

Comunicazioni

Il Presidente si congratula con la Consigliera Federica Meo che è diventata mamma.

Il consigliere Michele Gandolfo presenta una mozione a firma di alcuni consiglieri affinché si faccia chiarezza sulla vicenda della Casa di Riposo.

“Preso atto delle difficoltà in cui versa la Casa di Riposo “Giovanni XXIII” e dell’incapacità di trovare una soluzione che ponga fine allo stato di disagio dei dipendenti nonchè a quello etico-sociale degli anziani che vie erano ospitati, i sottoscritti consiglieri comunali chiedono un’indagine conoscitiva sull’Ipab “Giovanni XXIII”. Contestualmente si sottolinea la necessità che gli anziani trasferiti in altre strutture facciano ritorno a Marsala anche alla luce degli alti costi che tale strategia ha comportato e ciò oltre al disagio per gli anziani e i loro familiari. Peraltro non si comprende la ragione per cui è subentrato un nuovo Commissario. Da qui la necessità di un approfondimento della delicata vicenda demandando il tutto alla commissione consiliare di pertinenza. Firmato: i consiglieri Michele Gandolfo, Ivan Gerardi, Arturo Galfano, Giuseppe Milazzo ed Eleonora Milazzo”

La consigliera Letizia Arcara condivide la mozione specificando che essa deriva dal fatto che l’Amministrazione non ha mai fatto chiarezza su questa importante struttura socio-assistenziale. Chiede un incontro con il nuovo Commissario della Casa di Riposo.

Il Presidente Enzo Sturiano fa presente che in Consiglio vi sono i lavoratori della Casa di Riposo che attendono risposte sul loro futuro. Preannuncia una pausa dei lavori per discutere anche con il vice sindaco della delicatissima situazione.

La consigliera Linda Licari chiede di sapere notizie sul regolamento per la nomina del Garante del Disabile. Chiede lumi nello specifico al Vice Segretario Nicola Fiocca.

Il Presidente Enzo Sturiano fa presente che occorre individuare Dirigente e Responsabile del Procedimento che dovranno redigere la bozza del regolamento.

La consigliera Ginetta Ingrassia fa presente di essere indignata dalla dichiarazioni dell’Assessore Salvatore Accardi sulla illuminazione di una stradina della periferia in contrada Cardilla. Dichiara di sentirsi pienamente serena e chiede di sapere dall’Assessore quali sono stati i motivi che lo hanno portato a decretare  la realizzazione attribuendone la responsabilità ad una indicazione dell’allora maggioranza del Consiglio comunale.

Il consigliere Flavio Coppola precisa che è stato lui a individuare la stradina oggetto di critica. Non si spiega come mai spesso l’Amministrazione disattende le indicazioni del Consiglio e questa volta, al contrario, le ha poste in essere. Bisogna dunque chiedersi perché ad esempio è stato sistemato il Largo Pace la cui area doveva essere dismessa.

Il consigliere Aldo Rodriquez comunica che gli abitanti di via Vita da oltre un mese sono al buio e che sulla vicenda ha fatto diversi solleciti.

Il consigliere Mario Rodriquez riferendosi all’intervento del vice Sindaco Agostino Licari durante la Festa della Polizia municipale critica il fatto che molte strade di quelle in cui è stato rifatto l’asfalto sono disconnesse. Lamenta la poca funzionalità dei marciapiedi della via Gambini. Al Villaggio Panarea vi è una gestione commissariale delle fognature che vengono realizzate in maniera quanto meno discutibile. Non è d’accordo sul fatto che l’Rsu dalla prossima settimana verrà raccolto una volta a settimana. Chiede lumi su come viene effettuato l’adeguamento orario per i dipendenti comunali ex precari.

Per il consigliere Arturo Galfano ieri il vice sindaco Licari durante la festa della polizia municipale ha fatto una relazione da “campagna elettorale”.

La stradina di Cardilla precisa la consigliera Linda Licari, è stata illuminata a seguito della decisione del Consiglio comunale. Il provvedimento è stato adottato a seguito della votazione in aula di un maxiemendamento Secondo il tecnico responsabile l’intervento doveva essere obbligatoriamente attuato. Preannuncia che a giorni verrà inaugurata la casetta dell’acqua.

Il consigliere Aldo Rodriquez parla di attacco politico nei suoi confronti.

Il Presidente Enzo Sturiano critica il comportamento dell’Assessore Salvatore Accardi. Precisa che sulla stradina vi sono atti regolari adottati dal Consiglio in maniera democratica. Fa presente che alcuni interventi richiesti dal Consiglio comunale sono stati comunque ignorati dall’Amministrazione. Parla di somme distratte dall’A.C. dal capitolo della manutenzione dell’Acquedotto per asfaltare strade. Occorre fare chiarezza sulle procedure amministrative. Chiarisce che non vi era nessuna progettualità per asfaltare per intero la via Salemi.

La consigliera Luana Alagna sottolinea che non è conducente alimentare la cultura del sospetto. Fa presente che verosimilmente nel caso della stradina è stato fatto un errore di valutazione.

L’Assessore Accardi – precisa il Presidente Sturiano – per la questione della stradina deve venire in aula a scusarsi  o dimettersi. Parla di strumentalizzazione a convivenza. Invita l’Assessore Accardi a un dibattito pubblico.

La consigliera Letizia Arcara precisa che l’Amministrazione ha fallito sui grandi temi. Chiede che si punti l’attenzione  sul Porto e anche, per l’urgenza della questione, se è possibile discutere, oggi stesso, la mozione sulla Casa di Riposo.

Il Dirigente Nicola Fiocca precisa che il nuovo Commissario della Casa di Riposo si è insediato da qualche giorno.

Il consigliere Giovanni Sinacori precisa che la commissione d’indagine dovrà primariamente accertare se è fattibile la proposta del sindacalista che rappresenta i lavoratori della “Giovanni XXIII” di stipulare una convenzione con una istituzione pubblica.

Il Presidente Sturiano precisa che occorre trovare una soluzione per il personale della casa di Riposo.

La consigliera Linda Licari chiede lumi sul bando emanato dal comune sulla Casa di riposo “Giovanni XXIII”.

Il Dirigente Nicola Fiocca chiarisce che vi è una cooperativa che aveva manifestato la volontà della gestione della Casa di riposo, facendosi carico dell’assunzione del personale. Da un’analisi è emerso però che vi sono altre strutture che possono gestire la “Giovanni XXIII” e che, pertanto, si è reso necessario procedere alla redazione e alla pubblicazione del bando.

Il Presidente preannuncia una seduta ad hoc sui rifiuti a inizio di febbraio.

Il consigliere Giovanni Sinacori e il Presidente propongono i prelievi delle delibere iscritte ai punti 8 (Baratto Amministrativo) e 17 (mozione gestione pontili stagnone).

Il consigliere Giovanni Sinacori si dichiara d’accordo a trattare la mozione per la gestione dei pontili dello Stagnone.

La consigliera Giusy Piccione chiede che l’Assessore Baiata dia risposte sulla mozione in esame.

Prelievo punto 17

Votazione 21 voti favorevoli – approvata

PUNTO 17 – Mozione: subentro nella concessione di gestione dei pontili e passarelle in legno lungo la litoranea 54 R.O.N. Isola dello Stagnone – Marsala

Il Presidente Sturiano dà lettura della mozione (che si allega) e fa la cronistoria della vicenda da cui essa di fatto deriva.

Nella discussione intervengono i consiglieri Linda Licari, Daniele Nuccio, Aldo Rodriquez, Giusy Piccione e Giovanni Sinacori.

Il Presidente Sturiano precisa che dopo l’approvazione trasmetterà la mozione alla Commissione Territorio e Ambiente per porre in essere una bozza di convenzione con il Libero Consorzio dei Comuni della Provincia di Trapani.

Votazione:  Approvato all’unanimità dai 21  consiglieri presenti in aula.

Prelievo Punto 6

Approvato all’unanimità dei presenti con 21 voti favorevoli

PUNTO 6 – Relazione: Indagine conoscitiva, ai sensi dell’art. 20 del Regolamento per il funzionamento del C.C. in merito ai Quartieri popolari.

La consigliera Letizia Arcara inizia a illustrare l’atto deliberativo.

La seduta viene chiusa alle ore 20,00.

Mozione gestione pontili

consiglio comunale del 21 gennaio 2020

views:
327
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
Si tornerà in aula il 28 gennaio. Martedì i lavori riprenderanno dalla discussione sull’indagine conoscitiva per il funzionamento dei Quartieri popolari. Il consigliere Michele Gandolfo presenta una...
MarsalaLive