Sindaco - Grillo

Marsala 2020. Ti candidi o no? Chissà chi vincerà…

Papabili candidati? Aldo Rodriquez (M5S) dopo le batoste del movimento in ambito nazionale, si starà interrogando. Paolo Ruggieri e Lorenzo Carini si sono defilati. Giulia Adamo si credeva...

Marsala – A.d. Haec duo milia, mense Ianuaris, vigint octo dies. Mancano poco più di 120 giorni alla data ancora da stabilire per le elezioni comunali di Lilibeum, che potrebbe essere la stessa di 5 anni orsono, il 31 maggio, si attendono nuove da Palazzo del Viminiale.

Anche se tecnicamente i tempi per la presentazione degli aspiranti a palazzo spagnolo sono sufficienti, a ieri i candidati alla sindacatura sono l’avv. Diego Maggio e Nicola Fici. Il primo non ha dichiarato la/le lista/e civiche che lo accompagneranno.

Il secondo, a detta di un consigliere, Michele Gandolfo, sarà appoggiato da liste trasversali, sette, da sinistra a destra. Una sarà capeggiata da lui, consigliere datato di sala delle lapidi, ma di cui non può rivelarne il nome, un ‘altra quasi sicuramente da Sinacori e Flavio Coppola, altri abitanti pluriennali di Palazzo VII Aprile (mese dedicato a Venere, in quel palazzo da qualche lustro, notiamo poca bellezza, e la responsabilità non è dell’ edificio).

Dopodiché il silenzio, si è tirato fuori dalla candidatura  Salvatore Ombra (che aveva il consenso di Lega, Fratelli d’italia e Forza Italia), presidente Airgest, la cui carica non sarebbe stata incompatibile con quella di primo cittadino. Ombra ha sempre affermato che la sua priorità è l’aeroporto, ma si era dichiarato disponibile a spendersi per la città, neanche Wolverine, aggiungiamo che il progetto la cui realizzazione si occupa del porto turistico è stato affidato legittimamente alla Myr del fratello Massimo, si può solo pensare famiglia Ombra unica soluzione per la città? Poi il ripensamento comunicato in un post su Facebook e legato alla recente scomparsa del padre.

Gli altri papabili candidati? Aldo Rodriquez (M5S) dopo le batoste del movimento in ambito nazionale, si starà interrogando. Paolo Ruggieri e Lorenzo Carini si sono defilati. Giulia Adamo si credeva attendesse la sentenza per le cosiddette spese pazze all’ARS, rinviata, intanto dopodomani a palazzo Burgio Spanó ore 18.30 terrà una conferenza stampa, annuncerà la candidatura? Alberto Di Girolamo, a cui esprimiamo solidarietà e vicinanza, ha testa e cuore altrove.

Massimo Grillo, da politico navigato, attende il passaggio sul fiume Sossio degli amici politici. I cittadini aspettano programmi che abbiano una visione della quinta città della Sicilia accattivante e realizzabile, uomini e donne capaci di mantenere le promesse, non polemiche futili tra amministrazione  e consiglio comunale, esempio quella dell’ultimo Consiglio comunale, illuminazione si o illuminazione no per una stradella di contrada Cardilla. Una certezza è assoluta: gli inquilini di sala delle lapidi saranno 24 e non 30 e dovranno impiegare più tempo per la res pubblica, e raggiungere la” maximum pecunia”.

Affidiamoci a Maius, Maia dea della fecondità, al più tardi a Iunus, Giunone dea del matrimonio.

Vittorio Alfieri

views:
1111
ftf_open_type:
disable_open_graph:
MarsalaLive