Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Marsala, Michele e Antonia hanno tagliato il traguardo delle nozze di ferro

Per loro gli auguri dell’Amministrazione Di Girolamo e quelli del Parroco, don Giuseppe Sammartano. Il loro elisir di “lungo amore” è quello di scambiarsi ogni giorno tanti baci. Anche adesso...

Marsala – Due nonnini marsalesi hanno festeggiato ieri le nozze di ferro. Hanno tagliato cioè il traguardo dei 70 anni di matrimonio. Si tratta di Michele Piccione e Antonia Cappitelli che risiedono in contrada Giardinello. A festeggiare i nonnini oltre ad amici e parenti sono stati anche l’Assessore Andrea Baiata in rappresentanza dell’Amministrazione Di Girolamo e il parroco della Borgata, Don Giuseppe Sammartano, che ha impartito loro anche la benedizione.

Michele e Antonia che celebrarono il loro matrimonio 70 anni addietro nella chiesa della Trinità, hanno sempre vissuto lavorando e dedicandosi alla famiglia. Il loro elisir di “lungo amore” è quello di scambiarsi ogni giorno tanti baci. Anche adesso non iniziano la loro giornata o la terminano senza scambiarsi un gesto d’affetto. Dalla loro unione sono nati tre figli, Vito, Vita Maria e Giuseppe.

Quest’ultimo risiede in America dove Michele e Antonia all’età di 40 anni si sono trasferiti per migliorare la loro posizione economica. Dopo la nascita dei figli, infatti, Michele e Antonia decisero di trasferirsi a Chicago dove lavoravano in fabbrica. Poi il rientro a Marsala dove ieri hanno tagliato il traguardo delle 70 primavere assieme. I due nonnini (93 anni lui, 92 lei) che sono ancora autosufficienti, hanno 6 nipoti e 2 pronipoti, mangiano poco e guardano la televisione. Per loro comunque la cosa importantissima è stare sempre assieme.

Antonia e Michele Piccione

views:
4300
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
Per loro gli auguri dell’Amministrazione Di Girolamo e quelli del Parroco, don Giuseppe Sammartano. Il loro elisir di “lungo amore” è quello di scambiarsi ogni giorno tanti baci. Anche adesso...
MarsalaLive