Che Banca - BANNER TOP

Festival di Sanremo 2020, la scaletta della prima serata: tanti i siciliani sul palco

Ecco i cantanti in gara in ordine di uscita e tutti gli ospiti - Sul palco dell'Ariston con Amadeus ci saranno anche Fiorello e Tiziano Ferro, affiancati questa prima sera da Diletta Leotta e Rula Jebreal

Questa sera, martedì 4 febbraio, prende il via la 70esima edizione del Festival di Sanremo. Saranno 12 i Big ad esibirsi nella prima serata assieme a quattro nuove proposte. Domani poi si proseguirà con gli altri 12 Big e le quattro nuove proposte, per un totale di 24 Big in gara e 8 Nuove proposte (Giovani).

Sul palco dell’Ariston con Amadeus ci saranno anche Fiorello e Tiziano Ferro, ospiti fissi di tutte le serate, in qualità di co-conduttori ma anche “mattatori”, affiancati questa prima sera da Diletta Leotta e Rula Jebreal, scrittrice e giornalista palestinese, che leggerà un brano contro la violenza sulle donne, tema che verrà affrontato poi anche con l’intervento di Gessica Notaro, sfregiata con l’acido dall’ex fidanzato.

Tra gli ospiti invece, ci saranno Al Bano e Romina che canteranno un brano inedito scritto per l’occasione da Cristiano Malgioglio. Poi anche gli attori del cast dell’ultimo film di Gabriele Muccino “Gli anni più belli“: Pierfrancesco Favino, Kim Rossi Stuart, Claudio Santamaria e Emma Marrone, che canterà un brano tratto dal suo ultimo album “Fortuna” e poi farà anche un medley dei suoi più grandi successi. Infine ci sarà Roger Waters dei Pink Floyd, presente con un videomessaggio di auguri al Festival.

SICILIA IN LIGURIA – Tanti i siciliani sul palco, ad iniziare da Fiorello, lo stesso Amadeus (di origine) e i due siciliani in gara: Levante e il tenore amante della pop opera Alberto Urso. Anche la giovanissima Tecla Insolia – che l’anno scorso ha vinto Sanremo Young e ora a 16 anni sbarca fra le nuove proposte – ha origini siracusane. Altri siciliani? Diletta Leotta ed Emma D’Aquino.

SCALETTA di MARTEDÌ 4 FEBBRAIO 2020

I 12 Big in gara questa sera:
Irene Grandi – “Finalmente io”
Marco Masini – “Il confronto”
Rita Pavone – “Niente (Resilienza 74)”
Achille Lauro – “Me ne frego”
Diodato – “Fai rumore”
Le Vibrazioni – “Dov’è”
Anastasio – “Rosso di rabbia”
Elodie – “Andromeda”
Bugo e Morgan – “Sincero”
Alberto Urso – “Il sole ad est”
Riki – “Lo sappiamo entrambi”
Raphael Gualazzi – “Carioca”

Giovani – Nuove proposte:
Eugenio in Via di Gioia contro Tecla Insolia 
Fadi contro Leo Gassmann 

Nel blu dipinto di blu” di Domenico Modugno, “Almeno tu nell’universo” di Mia Martini e la sua “Accetto miracoli“: sono queste che la canzoni che Tiziano Ferro interpreterà questa sera.

Ci sarà anche Gessica Notaro, la ragazza che fu sfregiata con l’acido dall’ex fidanzato Edson Tavares nel 2017, per parlare di violenza contro le donne. La riflessione sulla violenza sarà un tema centrale nella serata, visto che l’intervento di Gessica Notaro (con Antonio Maggio canteranno un brano scritto da Ermal Meta) si sommerà al monologo in merito della giornalista Rula Jebreal, co-conduttrice di Amadeus insieme a Diletta Leotta. L’intervento della Jebreal sarà preceduto da un video-messaggio di Roger Waters.

Enzo Amato


 

Mercoledì 5 febbraio

Il rapper Junior Cally, al centro delle polemiche pre Festival, sarà in gara nella seconda serata, mercoledì. Con lui, altri 11 big: Elettra Lamborghini, Enrico Nigiotti, Francesco Gabbani, Giordana Angi, Levante, Michele Zarrillo, Paolo Jannacci, Piero Pelù, Pinguini Tattici Nucleari, Rancore, Tosca. Per le Nuove Proposte invece mercoledì sarà la volta di Fasma, Gabriella Martinelli e Lula, Marco Sentieri e Matteo Faustini. Insieme ad Amadeus, saliranno sul palco Emma D’Aquino, Laura Chimenti e Sabrina Salerno e sul fronte ospiti ci sarà la reunion del quartetto originale dei Ricchi e Poveri, ovvero Angela Brambati, Angelo Sotgiu, Franco Gatti e Marina Occhiena, a 50 anni esatti dal secondo posto per «La prima cosa bella». Superospiti Zucchero e Gigi D’Alessio.

Giovedì 6 febbraio

La terza serata sarà la classica serata duetti e metterà in stop la gara per festeggiare i 70 anni del Festival con delle cover realizzate dai 24 Big: ognuno di loro sceglierà, una canzone che ha fatto la storia della manifestazione eseguendola con degli ospiti scelti da loro. E così con Elodie ci sarà Aeham Ahmad, con Elettra Lamborghini Myss Keta, con Raphael Gualazzi Simona Molinari, con Alberto Urso Ornella Vanoni, con Marco Masini ci sarà Arisa, e poi ancora Enrico Nigiotti e Simone Cristicchi, Michele Zarrillo e Fausto Leali, Rita Pavone e Amedeo Minghi, Tosca e Silvia Perez Cruz, Achille Lauro e Annalisa, Bugo e Morgan, Irene Grandi e Bobo Rondelli, Le vibrazioni e Canova, Levante con Francesca Michelin e Francesco Mandelli. Sul palco, oltre a Tiziano Ferro che duetterà con Massimo Ranieri, e Fiorello, ci saranno Georgina Rodriguez e Alketa Vejsiu. Ospiti Roberto Benigni, Lewis Capaldi e Mika.

Venerdì 7 febbraio

La quarta serata vedrà sul palco Francesca Sofia Novello e Antonella Clerici insieme ad Amadeus. Le 24 canzoni in gara saranno votate dalla giuria della Sala Stampa, Tv, Radio e Web. Continuerà la gara delle Nuove Proposte con una sfida tra le 4 canzoni rimaste: 2 di loro saranno eliminate dopo una votazione con il cosiddetto «sistema misto» (Giuria Demoscopica che vale il 33%, giuria della Sala Stampa che vale il 33% e Televoto che vale il 34%). Gli ospiti invece saranno il rapper Ghali, Johnny Dorelli, Dua Lipa, Gianna Nannini e Ghali.

Sabato 8 febbraio

L’ultima serata sarà l’unica in cui sarà possibile votare da casa i Big: il destino delle 24 canzoni sarà, infatti, deciso dal «sistema misto» che porterà a un voto che farà media con i precedenti creando, così, una nuova classifica. I dati verranno azzerati e si arriverà ai 3 finalisti, votati sempre con il «sistema misto» per decretare infine il vincitore. Sul palco con Amadeus, oltre sempre a Fiorello e Tiziano Ferro, ci saranno Francesca Sofia Novello, Sabrina Salerno, Diletta Leotta e Mara Venier. Gli ospiti attesi saranno il cast de «La mia banda suona il pop» (Diego Abatantuono, Massimo Ghini, Donatella Finocchiaro e Paolo Rossi), il nuovo film di Fausto Brizzi, e Biagio Antonacci.

Sanremo-2020-scenografia

Fiorello e Amadeus

Al Bano e Romina Power partecipano al Festival di Sanremo 1984. ANSA/OLDPIX

alberto urso e levante

views:
1992
ftf_open_type:
disable_open_graph:
MarsalaLive