Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Studenti di Malaga, del Portogallo, della Germania e della Lituania ospiti dell’Alberghiero Florio

Erasmus Plus - L’intento è quello di offrire al territorio un’esperienza interculturale significativa: un percorso gastronomico tra Italia e Spagna, durante il quale sarà possibile degustare...

Erice – L’Ipseoa “I. e V. Florio” di Erice continua a offrire ai propri studenti occasioni di scambio culturale e confronto internazionale attraverso l’implementazione dei progetti Erasmus Plus cofinanziati dall’Unione Europea.

Dal 26 al 31 gennaio scorsi, l’istituto ha ospitato una delegazione spagnola dell’IES “La Rosaleda” di Malaga, scuola partner del progetto Ka2 European Menu, call 2018, già avviato lo scorso anno.

Ancora una volta studenti e docenti europei hanno collaborato al fine di conoscere, confrontare e condividere le rispettive identità culturali, soprattutto in ambito enogastronomico, attraverso l’approfondimento dei menu tipici dei due paesi coinvolti.

Tutte le attività progettuali sono state programmate in funzione delle quattro mobilità previste, propedeutiche all’organizzazione e alla realizzazione di un Food Festival finale, che si terrà nel prossimo mese di aprile a Erice, in collaborazione con diversi stakeholders locali.

L’intento è quello di offrire al territorio un’esperienza interculturale significativa: un percorso gastronomico tra Italia e Spagna, durante il quale sarà possibile degustare le specialità culinarie dei due paesi paesi partner, preparate, “raccontate” e contestualizzate dagli stessi studenti italiani e spagnoli.

La scelta di organizzare un “festival Erasmus+” mira a divulgare il più possibile gli obiettivi progettuali programmati e i risultati conseguiti, coinvolgendo l’intera comunità di appartenenza: da qui, l’idea di proseguire nella stessa direzione anche in futuro, replicando l’esperienza e pianificando ulteriori eventi Erasmus+ presso il borgo ericino, per rafforzare l’impatto dei progetti europei sul territorio.

Proprio in questi giorni, l’Istituto Florio proporrà una giornata dedicata a un ulteriore festival culturale che vedrà protagonisti anche studenti e docenti del Portogallo, della Germania e della Lituania, paesi partner di un nuovo progetto Erasmus+, Ka2-call 2019: ‘Let`s share our heritage, our culture, our future’.

Si tratta di un partenariato strategico per l’innovazione e lo scambio di buone prassi, la cui tematica comune è il patrimonio culturale europeo. Questa volta, assieme all’Ipseoa Florio di Erice, partecipano al progetto tre licei europei: Ernestinenschule Gymnasium di Lubecca (Germania); Agrupamento de Escolas Abade de Bacal di Braganza (Portogallo) e Kedainiai-Sviesioji Gumnasium di Keidainiai (Lituania).

La diversa tipologia delle scuole coinvolte e la loro appartenenza a territori ed aeree geografiche distanti tra loro costituisce un valore aggiunto, in quanto favorisce il senso di appartenenza alla comunità europea attraverso la promozione di una cultura della diversità tollerante, accogliente e condivisa.

Il progetto prevede diversi tipi di attività didattiche, formali e non, finalizzate alla consapevolezza di un unico patrimonio culturale europeo, tramite il confronto e lo scambio di conoscenze, competenze, strumenti didattici multimediali e buone prassi.

Durante la settimana di mobilità in corso (8-15 febbraio 2020), a ciascun partecipante viene data la possibilità di sperimentare le principali pratiche culturali che storicamente accomunano i popoli: il canto, la danza, la cucina, la scrittura e la produzione artistica nelle sue svariate forme di espressione.

Al termine di ciascuna delle quattro mobilità previste, ogni scuola realizzerà un proprio ebook tematico, a seconda dell’aspetto del patrimonio culturale europeo approfondito, anche in relazione agli specifici indirizzi di studio attivati.

‘Step by step, progetto dopo progetto, l’Istituto Florio di Erice prosegue, dunque, il suo percorso di modernizzazione ed internazionalizzazione dell’offerta formativa, resa possibile grazie alla determinazione dell’intero apparato scolastico, e al continuo lavoro di squadra dei docenti che supportano il gruppo di lavoro Erasmus+’, dice la Dirigente scolastica, Pinaa Mandina.

erasmus florio

erasmus florio 2

erasmus florio 4

erasmus florio 5

erasmus florio 7

erasmus florio 9

erasmus florio 6

erasmus florio 3

erasmus florio 8

views:
456
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
Erasmus Plus - L’intento è quello di offrire al territorio un’esperienza interculturale significativa: un percorso gastronomico tra Italia e Spagna, durante il quale sarà possibile degustare...
MarsalaLive