Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Ventenne ucciso a coltellate durante una lite davanti alla discoteca

E' stato colpito all'addome e al collo all'uscita dalla discoteca. Indagano i carabinieri che hanno acquisito le immagini dei sistemi di videosorveglianza comunali nella zona...

Terrasini – Un ventenne, Paolo La Rosa, è stato ucciso a coltellate stamane verso le 4 nei pressi della discoteca Millenium in piazzetta Titi Consiglio a Terrasini al culmine di una lite. Il giovane residente a Cinisi in via Aldo Moro è stato trasportato all’ospedale Civico di Partinico dai sanitari del 118: lì è deceduto.

E’ stato colpito all’addome e al collo all’uscita dalla discoteca. Indagano i carabinieri che hanno acquisito le immagini dei sistemi di videosorveglianza comunali nella zona. La vittima è il figlio del titolare di un ristorante a Cinisi.


La Rosa sarebbe stato raggiunto da più fendenti alla pancia intorno alle quattro del mattino quando il locale era già chiuso. Aveva da poco finito di lavorare nella pizzeria Grace, gestita dal padre.

Il giovane sarebbe stato ucciso al culmine di una lite nella strada davanti alla discoteca. Sul piazzale antistante il locale notturno sono accese le telecamere del Comune e di alcune attività private. I carabinieri della compagnia di Terrasini hanno già estrapolato le immagini. Le indagini sono coordinate dalla Procura di Palermo. Si valuta il possibile collegamento con un episodio avvenuto lo scorso 7 settembre, quando, alle 5 del mattino, al pronto soccorso di Partinico si presentò Pierpaolo Celestre, 20 anni, residente a Borgetto (Pa), ferito a coltellate.

Il giovane aveva raccontato ai carabinieri di essere stato ferito un’ora prima nei pressi della spiaggia di Magaggiari a Cinisi. Le indagini appurarono che Celestre era stato aggredito per futili motivi legati a una relazione sentimentale da quattro ragazzi che potrebbero essere stati identificati dai carabinieri.

Il sindaco di Terrasini, Giosuè Maniaci, dice: “Davanti al Millenium ci sono le telecamere comunali. I vigili hanno già iniziato a collaborare con i carabinieri nelle indagini. Bisogna fare giustizia il prima possibile”. “Io mi sento completamente affranto – aggiunge – Come padre, come cittadino, come rappresentante delle istituzioni. Non si può interrompere così violentemente la vita di un ragazzo, che avrebbe potuto essere figlio di ciascuno di noi, per motivi così futili. Chiedo alle autorità competenti di intervenire nel modo più deciso e tempestivo possibile per assicurare alla giustizia i responsabili e ho assicurato fin da subito la nostra collaborazione e il nostro sostegno alle forze dell’ordine. E chiedo fin da subito alle comunità di Terrasini e Cinisi di stringersi calorosamente attorno al dolore della famiglia La Rosa. Ciao Paolo, il tuo sorriso sarà sempre con noi”.

Il parroco, Davide Rasa, ha annullato in segno di lutto la manifestazione “La corrida” in programma per stasera.

views:
4054
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
E' stato colpito all'addome e al collo all'uscita dalla discoteca. Indagano i carabinieri che hanno acquisito le immagini dei sistemi di videosorveglianza comunali nella zona...
MarsalaLive