Targa ricordo del Panathlon Trapani per la promozione in Serie D del “Dattilo Noir”: tutte le foto

Tutte le foto - “A Michele Mazzara, Presidente dell’ASD Dattilo Noir, straordinaria espressione sportiva e simbolo dell’identità di un territorio, in ricordo della splendida promozione in Serie D”

Il Panathlon Club di Trapani, dopo la forzata pausa riconducibile al Coronavirus, ha ripreso la propria attività istituzionale con una simpatica e molto partecipata conviviale, nel corso della quale è stata consegnata una targa ricordo alla società neopromossa, con la seguente motivazione:

“A Michele Mazzara, Presidente dell’ASD Dattilo Noir, straordinaria espressione sportiva e simbolo dell’identità di un territorio, in ricordo della splendida promozione in Serie D”.

Ospiti d’eccezione il Magistrato Dr. Massimo Corleo, Consigliere Quarta Sezione Penale Corte d’Appello di Palermo, uomo di sport e già componente la Nazionale Magistrati di calcio; il Sindaco di Paceco Avv. Giuseppe Scarcella; il Presidente del Dattilo Noir Michele Mazzara; il Direttore sportivo Giuseppe Scarcella (solo omonimo del Sindaco) e il giornalista Salvatore Morselli.

Il Dr. Corleo ha rivolto ai dirigenti del Noir e al Sindaco di Paceco i complimenti per la meritata promozione, riconducibile ad una stagione di grande impegno sul piano sportivo, sociale e culturale.

Il Sindaco Scarcella ha ringraziato il Panathlon per la sua brillante attività svolta sul territorio e i dirigenti del Dattilo per il prestigio che questo risultato sportivo dona all’intera comunità.

Il Presidente Mazzara ha ringraziato il Panathlon e i panathleti trapanesi per avere voluto dedicare alla sua società una conviviale densa di contenuti in cui sono emersi i valori dello Sport, dell’Amicizia, del Fair play.

La Delegata Provinciale del Coni, Prof.ssa Elena Avellone, socia del Club, ha rivolto ai Dirigenti del Dattilo i complimenti suoi e del mondo dello sport di cui è rappresentante.

Roald Vento, Presidente del Panathlon Club, ha ringraziato gli ospiti presenti e la Società neopromossa per il grande regalo che ha fatto al mondo dello sport Trapanese; quindi ha tracciato il percorso degli eventi ancora in calendario, dopo il forzato riposo, manifestando il proprio rammarico per non potere celebrare anche quest’anno, dopo i successi del 2018 e 2019, l’importante evento “Settimana Europea dello Sport”, per via dei rischi di una pandemia che, seppur parzialmente sconfitta, potrebbe ancora manifestarsi il prossimo autunno … con tutti gli scongiuri del caso.

 

views:
369
MarsalaLive